Hogwarts Legacy potrebbe essere al centro del tanto rumoreggiato State of Play di PlayStation

Non ci sono pi¨ stati dettagli dall'annuncio di Hogwarts Legacy.

Sony Interactive Entertainment potrebbe pianificare di ospitare il suo primo State of Play del nuovo anno già il prossimo mese. Su Twitter, il noto insider di Battlefield e Call of Duty Tom Henderson ha affermato che è previsto appunto un nuovo State of Play a febbraio 2022.

Henderson ha inoltre anticipato che Hogwarts Legacy, che non solo è stato rinviato ma è stato anche abbastanza assente in termini di aggiornamenti e rivelazioni, sarà una delle caratteristiche principali del prossimo State of Play.

La versione del gioco di ruolo open-world del franchise di Harry Potter ha fan che non vedono l'ora di sapere qualcosa di più sin dal suo annuncio e se Henderson ha ragione, lo sviluppatore Avalanche Software e l'editore Warner Bros. Interactive Entertainment potrebbero probabilmente condividere magari video gameplay o una data di uscita.

Anche se uno State of Play incentrato su Hogwarts Legacy potrebbe sembrare il modo perfetto per iniziare il 2022 ricordiamo che Sony ha anche altri assi nella manica: c'è ad esempio God of War Ragnarok da mostrare, Ghostwire: Tokyo, Horizon: Call of the Mountain e, soprattutto, progetti come il remake di The Last of Us.

Fonte: GamesRadar

Contenuti correlati o recenti

Elden Ring supera God of War, Starfield e grandi indie nella Top 10 dei pi¨ attesi su Steam

Una 'classifica dell'hype' su Steam che vede vari protagonisti di rilievo e qualche sorpresa!

Starfield sarebbe giÓ nelle fasi finali di sviluppo per gli ultimi rumor!

A quanto pare il focus su Starfield sarebbe solo l'ottimizzazione.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza