Hogwarts Legacy uscirà nel 2022 ma l'attesa potrebbe essere ancora lunga

Warner Bros. parla del periodo di uscita di Hogwarts Legacy.

Una nuova intervista ha suggerito che Hogwarts Legacy potrebbe essere pubblicato nel tardo 2022.

Rachel Wakely, general manager di Warner Bros., ha parlato con la rivista Toy World dell'IP di Wizarding World, e ha fatto riferimento a "due importanti uscite nel 2022". Il primo è l'imminente Fantastic Beasts: The Secrets of Dumbeldore, che uscirà l'8 aprile. Il secondo è Hogwarts Legacy.

"Da quello che abbiamo visto, varrà la pena aspettare il lancio perché offrirà ai fan un modo unico per interagire con il franchise".

Ciò potrebbe suggerire che il gioco non uscirà fino a dopo Fantastic Beasts: The Secrets of Dumbeldore.

In una dichiarazione pubblicata sui social media, l'editore ha ringraziato i fan per la loro reazione all'annuncio del gioco lo scorso anno.

"Creare la migliore esperienza possibile per tutti i fan del mondo dei maghi e dei videogiochi è fondamentale per noi, quindi stiamo dando al gioco il tempo di cui ha bisogno", si legge nella dichiarazione.

Sviluppato da Avalanche Software (Disney Infinity), Hogwarts Legacy è descritto come un gioco di ruolo open world che porta i giocatori oltre Hogwarts in luoghi nuovi e familiari, mentre "vivono il non scritto e intraprendono un pericoloso viaggio per scoprire una verità nascosta sui maghi".

È stato anche riferito che Hogwarts Legacy aggiungerà la possibilità per i giocatori di creare eroi transgender, a seguito delle controversie derivanti dai commenti fatti dalla creatrice della serie J.K. Rowling.

Fonte: VGC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza