BioShock e oltre: Ken Levine inizia a sbottonarsi sul suo nuovo progetto avvolto nel mistero

Ken Levine tra sorprese e annunci.

Ultimamente Ken Levine è ricomparso sulle scene dopo un lungo periodo di silenzio, soprattutto se consideriamo l'apertura del suo nuovo studio, Ghost Story Games e il nuovo progetto in sviluppo. Intervenuto al podcast Arcade Attack, ha cominciato a parlare del suo nuovo lavoro, anche se non è stato particolarmente loquace.

"Penso che le persone saranno sorprese, ma non sorprese da ciò che vedranno", ha detto Levine. "In egual misura. Ma è sì... è qualcosa di abbastanza, interessante, e non vedo l'ora di mostrarlo alla gente. Non volevamo mostrare il gioco troppo presto e non voglio avere un lungo periodo di crescita di interesse e clamore perché finirebbe per non sembrare autentico e penso che i giocatori vogliano essere... vogliono sapere cosa stanno ottenendo, e l'unico modo per farlo davvero è annunciare il gioco il più vicino possibile all'uscita."

Il nuovo progetto però non sembra navigare in buone acque, con molti dipendenti che hanno riferito a Bloomberg dei continui rinvii e cambiamenti di direzione dello sviluppo. Secondo loro infatti, Ken Levine fatica a comunicare la sua visione e aliena o intimidisce i subordinati che lo sfidano o non soddisfano le sue aspettative. In poche parole, bisognerà attendere un bel po' prima di vedere qualcosa.

Fonte: Gamespot.com

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Marcello Ribuffo

Marcello Ribuffo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza