Lost Ark di Amazon tra Diablo e MMO ha una data di uscita e un nuovo succoso video gameplay

Tanti dettagli su classi, abilitÓ e combattimento per Lost Ark.

Lost Ark, l'MMO free-to-play di Amazon che strizza l'occhio a Diablo si mostra in un nuovo video gameplay. Questo video introduce i giocatori in modo completo al gioco e al suo mondo, nonché alle numerose funzionalità che il gioco ha da offrire. La prima cosa di cui si parla nel video sono le caratteristiche standard della maggior parte degli MMO: la possibilità di creare il proprio personaggio, apprendere nuove abilità e acquisire nuove armi man mano che si sale di livello e la scelta di affrontare il gioco da soli o in gruppo con amici.

Vengono poi presentate le classi che i giocatori potranno scegliere, cinque in tutto. Ogni classe ovviamente avrà il proprio stile di gioco e man mano che si prosegue sarà possibile scegliere tra 2-4 classi avanzate, rendendo così il personaggio più potente e dandogli accesso ad abilità uniche. In Lost Ark è presente un particolare sistema chiamato Tri-Pod per le abilità. Ciò consente di personalizzare le abilità, concedendo così ai giocatori una moltitudine di combinazioni diverse.

Il video poi ci mostra l'ambientazione, Arkesia: il mondo è sotto attacco da parte di forze demoniache tutte alla ricerca dell'Arca, un potente artefatto che mantiene in equilibrio l'universo. Starà ai giocatori trovare i pezzi dell'Arca, acquisire il suo potere e sconfiggere l'esercito di demoni. Navigare sarà una parte importante del gioco e sarete in grado di personalizzare l'aspetto della nave, assumere nuovo equipaggio e navigare alla ricerca di nuove aree da esplorare. Non mancherà poi la possibilità di creare il proprio avamposto che fungerà da quartier generale.

Rimandato lo scorso anno, Lost Ark ha ora una data di uscita: il gioco sarà infatti disponibile su PC a partire dall'11 febbraio.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza