Metal Gear Solid: scoperto un nuovo trucco che permette di controllare le guardie

Metal Gear Solid Ŕ ancora sorprendente.

Metal Gear Solid riesce ancora a sorprendere. Il capolavoro di Hilde Kojima, capace di portare un'esperienza cinematografica su PlayStation, è un concentrato di genialità, con l'interazione con il videogioco e con il videogiocatore stesso divenuti celebri soprattutto con l'iconica boss fight con Psycho Mantis. Uno dei modi per battere il nemico ad esempio, era cambiare slot di collegamento del pad, così da evitare la "lettura del pensiero" e quindi delle azioni del giocatore.

Di Metal Gear Solid se ne potrebbe parlare per ore, ma concentriamo sulla nuova scoperta di uno speedrunner che sembra ripercorrere quanto citato poc'anzi. Sembra infatti, che sia possibile controllare letteralmente le guardie, collegando un pad nel secondo slot, almeno durante la fase finale del titolo. Più precisamente, il tutto avviene tra la prima ondata di nemici e l'apparizione di Liquid Snake.

Rimasto segreto per più di vent'anni, questo piccolo trucco potrebbe rivelarsi utile per limare nuovi record di completamento, non avendo a che fare con guardie che più che essere ostacolo, sono più una perdita di tempo.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza