Metroid Dread e ora Project Iron! MercurySteam lavora a un action RPG

Emergono i primi dettagli sul nuovo gioco degli sviluppatori di Metroid Dread.

MercurySteam ha confermato il suo prossimo progetto come un nuovo gioco di ruolo d'azione con nome in codice "Project Iron" che sarà sviluppato e pubblicato in collaborazione con 505 Games.

La società madre di quest'ultimo, Digital Bros Group, ha rivelato il progetto in un comunicato stampa (avvistato da Video Games Chronicle). Finora sappiamo che il gioco sarà un "RPG d'azione in terza persona ambientato in un mondo fantasy oscuro". Altrove, il comunicato conferma anche che Project Iron sarà disponibile su PC e console.

I co-CEO di Digital Bros Group, Raffi e Rami Galante, hanno pubblicato una dichiarazione. "siamo entusiasti di lavorare con il team di MercurySteam, uno studio collaudato che nel corso degli anni ha creato numerose IP fenomenali - incluso il recente successo Metroid Dread in collaborazione con Nintendo. Con la visione creativa e il talento di MercurySteam e la vasta esperienza di 505 Games, i giocatori possono aspettarsi un videogioco di alta qualità, accattivante e coinvolgente".

Oltre a Metroid: Dread, MercurySteam è stato anche responsabile dell'eccellente serie Castlevania: Lords of Shadow.

Il comunicato stampa non menziona tempistiche, quindi potrebbe volerci un po' di tempo prima di vedere questo Project Iron.

Fonte: Videogamer.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza