Metroid Dread è il Metroid venduto più velocemente di sempre in UK

Metroid Dread è un successo nel Regno Unito. 

In UK, FIFA 22 di EA rimane fermo alla posizione numero 1 per la seconda settimana. Il gioco è sceso del 58% nelle vendite settimanali in scatola, che è un calo piuttosto piccolo per FIFA: il gioco dell'anno scorso è sceso del 65% nella sua seconda settimana.

Vale la pena notare che le vendite di FIFA al dettaglio in scatola sono diminuite drasticamente di anno in anno. Attualmente le vendite in scatola di FIFA 22 sono inferiori del 32% rispetto a quelle di FIFA 21 nello stesso periodo di due settimane (questo secondo i dati sulle vendite al dettaglio di GfK).

Tuttavia, il gioco ha effettivamente venduto meglio che mai tramite download digitali e, di conseguenza, FIFA 22 sta attualmente battendo il suo predecessore nel Regno Unito in generale (i dati di download digitali sono forniti da GSD, ma arrivano più tardi nella settimana).

Il rivale più vicino della FIFA questa settimana è Far Cry 6 di Ubisoft. Le vendite in scatola del gioco sono inferiori di quasi il 70% rispetto a Far Cry 5, pubblicato a marzo 2018. Il 47% delle vendite è avvenuto su PS5, il 24% su PS4 e il 29% su piattaforme Xbox. Il calo sembra grave, ma in tre anni il digitale ha accelerato in modo significativo e, come abbiamo visto con FIFA, quasi sicuramente ha fatto molto meglio di quanto sembri.

Alla posizione n.3. c'è Metroid Dread su Nintendo Switch, che è diventato il gioco Metroid venduto più velocemente nel Regno Unito fino ad oggi, eclissando Metroid Prime 3: Corruption su Nintendo Wii. E questo senza vendite digitali. Ha venduto tre volte e mezzo più copie al momento del lancio rispetto a Metroid: Samus Returns, lanciato su 3DS nel 2017.

È una buona notizia per Metroid, che è uno dei franchise più piccoli di Nintendo, ma ha una fan base dedicata. È il quinto più grande lancio di Nintendo Switch dell'anno, dietro Super Mario 3D World + Bowser's Fury, The Legend of Zelda: Skyward Sword HD, Monster Hunter Rise e New Pokémon Snap.

Poi troviamo Alan Wake Remastered alla posizione n.5. Il gioco originale era un'esclusiva Xbox 360, quindi questa è la prima volta che il titolo arriva su piattaforme PlayStation. E sembra aver pagato. Il 63% delle vendite del gioco è avvenuto su PS5, il 21% su PS4 e il 17% su console Xbox. L'azienda ha dichiarato in un'intervista con GamesIndustry.biz che sperava che Alan Wake trovasse un nuovo pubblico sulle console di Sony e le prime prove suggeriscono che potrebbe aver avuto successo.

L'altra nuova uscita della settimana è Super Monkey Ball: Banana Mania alla posizione n.8. Il gioco Sega ha venduto più del doppio della versione precedente: Super Monkey Ball: Banana Blitz HD (pubblicato a ottobre 2019).

Nel frattempo, Nintendo ha lanciato Switch OLED e il nuovo modello ha avuto un impatto immediato sulle vendite dei giochi Switch, che sono aumentate del 26% rispetto alla settimana precedente. Ne hanno beneficiato Mario Kart 8 Deluxe (più 15%), Minecraft (più 5%), Animal Crossing: New Horizons (più 4%), Super Mario 3D World + Bowser's Fury (più 17%), The Legend of Zelda: Breath of the Wild (più 19%), Luigi's Mansion 3 (più 21%), The Legend of Zelda: Skyward Sword (più 16%) e Super Mario Odyssey (più 22%).

Ecco la top ten di GfK per la settimana terminata il 9 ottobre 2021:

  1. FIFA 22
  2. Far Cry 6
  3. Metroid Dread
  4. Mario Kart 8: Deluxe
  5. Alan Wake Remastered
  6. Minecraft (Switch)
  7. Animal Crossing: New Horizons
  8. Super Monkey Ball: Banana Mania
  9. Super Mario 3D World + Bowser's Fury
  10. Grand Theft Auto 5

Fonte: Gamesindustry.biz.

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Elden Ring è stato rinviato. Nuova data di uscita e annunciate le date dei test

L'uscita di Elden Ring slitta ma a breve potremo giocarci!

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo è tornato, più bello e in forma che mai.

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza