New World ha una grave mancanza nell'assenza della minimappa? I giocatori se la creano da soli

I fan aggiungono l'utilissima minimappa a New World.

L'enorme mappa di New World necessita di uno strumento in grado di guidare i giocatori. Quindi, un fan ha preso in mano la situazione e ha creato una minimappa.

New World di Amazon Games è stato accolto con una serie di reazioni diverse dal suo lancio a settembre. I problemi tecnici del gioco e i problemi del server hanno fatto arrabbiare parecchio i giocatori, mentre altri hanno apprezzato l'esperienza offerta dal gioco.

Tuttavia, una cosa su cui molti sono d'accordo è il suo disperato bisogno di una minimappa o di una guida pratica di qualche tipo.

Un paio di giocatori erano stanchi di perdersi nelle numerose città e nei diversi paesaggi del gioco, quindi si sono costruiti un'impressionante minimappa e l'hanno integrata nel gioco.

Ma, poiché i ban erano un problema nelle prime fasi del gioco, molti erano titubanti sull'integrazione personalizzata. Tuttavia, sembra che i ban non dovrebbero essere un problema per la particolare mappa, a causa del programma utilizzato per eseguirla.

"La minimappa funziona su Overwolf ed è l'unico processo che funziona. Credo che Overwolf sia nella whitelist dell'anti-cheat, quindi direi che è improbabile che tu venga bannato".

Se questa minimappa è davvero al sicuro dai ban, potrebbe essere un importante punto di svolta per i fan dell'MMO. I fan che desiderano qualcosa di ufficiale dovranno aspettare fino a quando Amazon Games non aggiungerà una minimappa in New World.

Fonte: Dexerto.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza