Nintendo Switch OLED ha una pellicola protettiva 'incorporata' che non dovreste proprio rimuovere

Nintendo pensa all'integrità del nuovo schermo OLED.

Il nuovo modello Nintendo Switch OLED è in commercio da pochi giorni, ma risulta già un successo con scorte terminate presso molti rivenditori. La caratteristica principale di questa nuova Switch è il nuovo schermo OLED integrato, che migliora la resa visiva in modalità portatile.

Una particolarità che gli utenti che hanno acquistato la console avranno notato, è il fatto che in questo modello Nintendo ha inserito preventivamente una pellicola protettiva, quasi invisibile, già applicata pensata proprio per proteggere il nuovo schermo OLED da possibili danni, essendo questo molto più delicato rispetto al modello originale e a Switch Lite.

1

Non si tratta certo di un vetro temperato extra, ma è una prevenzione per evitare rotture dello schermo, rischio sicuramente elevato in una console portatile. La raccomandazione di Nintendo è proprio quella di non tentare di rimuovere la pellicola, come si può leggere anche nel manuale di istruzioni: "Non rimuovere l'adesivo anti-graffio dallo schermo OLED della console".

Questo avvertimento poiché probabilmente alcuni potrebbero pensare che si tratti della classica pellicola da rimuovere dopo aver acquistato un articolo elettronico, come accade con gli smartphone, anche se è stata inserita in modo che è praticamente impossibile notarla.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Xbox permette di giocare ai giochi Steam grazie a GeForce Now

Arriva il supporto a Edge di GeForce Now, che amplia la libreria Xbox.

Articolo | Parliamo (ancora) della difficoltà nei videogiochi - editoriale

Giochi troppo difficili e selettori della difficoltà.

Nvidia annuncia il servizio GeForce Now RTX 3080 - arriva l'era del cloud gaming a 1440p e 120fps

A elaborare il gaming su cloud sarà il nuovo supercomputer SuperPods da 39 petaflop.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza