PS5: un nuovo brevetto di Sony mira ad 'addestrare' i giocatori se si trovano in difficoltà

Basta livelli impossibili con il brevetto per OS5.

Se avete faticato a capire esattamente perché non riuscite a proseguire in un gioco, allora questa notizia potrebbe fare al caso vostro. Sony ha recentemente depositato un nuovo brevetto di coaching per PlayStation 5 che mira a formare i giocatori nel videogioco a cui stanno giocando. Nello specifico, il brevetto descrive sovrapposizioni grafiche, segnali audio e replay istantanei a cui gli utenti possono accedere durante il gioco, che possono aiutare i giocatori di PS5 a migliorare le proprie abilità.

Non solo, ma il brevetto menziona alcune caratteristiche più uniche. In particolare, il programma deciderebbe di offrire consigli automaticamente in base alle prestazioni degli utenti passati. Ecco una breve descrizione: "Il metodo include l'identificazione di un evento durante il gioco da parte di un utente. L'evento di gioco è contrassegnato come inferiore a una soglia di abilità. Il metodo include inoltre la generazione di una registrazione per una finestra temporale per il gioco e l'elaborazione della telemetria del gioco per la registrazione dell'evento".

Come al solito i brevetti sono un po' criptici, ma in sostanza, se un giocatore muore durante il gameplay, il gioco offre consigli e funzioni speciali per aiutare. Inoltre, il brevetto mostra che il gioco può offrire suggerimenti come "Salta ora!" o "Inizia subito a costruire un muro!" durante alcune parti del replay. Sony nota anche che gli utenti possono scegliere se utilizzare o meno il programma di coaching.

aa

Come per tutti i brevetti, non è detto che anche questo verrà inserito all'interno di PlayStation 5. Per ora quindi, si tratta semplicemente di un'idea della società.

Fonte: Dualshockers

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza