PS5 al centro di una sfiorata tragedia e una vendita finisce con un diciannovenne colpito da un colpo di pistola

Un ragazzo ha rischiato la vita per vendere una PS5.

PS5 è ancora difficile da trovare, il che significa che le console già disponibili sono un prodotto ricercato. Purtroppo questo ha portato a una "cultura della rivendita" intorno alla macchina e, ancora più triste in questo caso, ha portato qualcuno a sparare a un diciannovenne mentre cercava di venderne una.

Come riporta ABC13, un giovane di Harris County, in Texas, aveva messo in vendita online la sua PlayStation 5 durante il fine settimana. Un acquirente presumibilmente interessato aveva visto l'annuncio e aveva preso contatto.

La coppia ha accettato di incontrarsi in una strada alle 13:30 di domenica, ma quando è arrivato il "compratore" ha tirato fuori un'arma da fuoco e ha cercato di rubare la console al venditore. Non è chiaro cosa sia successo dopo, ma l'aggressore ha sparato al 19enne e poi è fuggito senza rubare la console.

La vittima è stata portata d'urgenza in un ospedale locale dove è in condizioni stabili con "ferite non mortali". La polizia non è stata in grado di pubblicare una descrizione del sospetto.

La carenza di PS5 e di prodotti tecnologici continua, e questo è dovuto alla carenza generale di chip e componenti fondamentali in seguito al COVID-19. In molti prevedono che queste carenze continueranno anche nel 2022.

Fonte: Kotaku.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza