Starfield supporterà pienamente le mod, parola di Todd Howard

Anche il nuovo motore grafico di Starfield consentirà le mod.

Come i precedenti giochi Bethesda, anche Starfield sarà compatibile con le mod: ciò è stato confermato da Todd Howard. Sebbene giochi Bethesda come Skyrim e Fallout 4 abbiano successo da soli, la longevità di entrambi i titoli può essere attribuita, almeno in parte, alla vasta comunità di mod che aggiungono continuamente nuovi contenuti. E mentre Starfield uscirà tra un anno esatto, i fan si chiedono se Bethesda continuerà a supportare la sua community di modder.

Poco dopo l'annuncio ufficiale di Starfield, Bethesda ha dichiarato che il gioco è alimentato dal Creation Engine 2 di Bethesda, che ha destato diffidenza da parte di alcuni fan. Ma Todd Howard ha detto ai fan di essere fiduciosi, in quanto anche con un motore grafico aggiornato, il gioco supporterà comunque le mod create dalla community.

Per celebrare il decimo anniversario di Skyrim, Todd Howard, Game Director e Produttore Esecutivo di Bethesda Game Studios, ha aperto un forum Reddit con il nome ToddBethesda dove i fan potevano chiedergli qualsiasi cosa. L'utente di Reddit Wayyzzz ha colto l'occasione per chiedere a Todd Howard se Starfield sarà compatibile con le mod, specialmente all'interno del Creation Engine 2. Todd Howard ha confermato che il piano è di "avere pieno supporto per le mod come i nostri giochi precedenti".

Howard non è entrato in ulteriori dettagli, ma la sua risposta sicuramente non suggerisce un potenziale ridimensionamento del supporto mod in Starfield; se non altro, sembra che la scena del modding sarà altrettanto solida come in Skyrim e Fallout, se non di più.

Durante un'intervista Todd Howard ha parlato di Starfield, affermando che il gioco è praticamente giocabile dall'inizio alla fine e che la sua data di uscita non subirò rinvii.

Fonte: Gamepur

Vai ai commenti (1)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (1)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza