The Elder Scrolls VI sarà esclusiva Xbox, parla Phil Spencer

L'intervista al boss di Xbox lascia intendere l'esclusività di The Elder Scrolls VI.

In una nuova intervista, il boss di Xbox Phil Spencer ha fatto capire che The Elder Scrolls VI sarà in sostanza un'esclusiva Xbox Series X/S e PC. L'intervista è stata fatta dalla piattaforma GQ in vista della celebrazione dei 20 anni di Xbox, con un evento che si terrà questa sera.

Quando gli è stato chiesto di The Elder Scrolls VI, Spencer ha dichiarato: "Non si tratta di punire qualsiasi altra piattaforma, poiché credo fondamentalmente che tutte le piattaforme possano continuare a crescere. Ma per essere su Xbox, voglio che siamo in grado di portare il pacchetto completo di ciò che abbiamo. Ed è ciò che penso quando parlo di The Elder Scrolls 6. Lo stesso vale per qualsiasi altro nostro franchise".

Sempre nell'intervista, il director di Bethesda Game Studios Todd Howard ha discusso dei suoi primi mesi di lavoro all'interno dell'ecosistema Xbox e ha affermato che Game Pass è stato il più grande cambiamento nel modo in cui il suo team pensa alla progettazione.

Per adesso, The Elder Scrolls VI è ancora molto lontano: il gioco probabilmente non arriverà prima del 2026.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (55)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza