Twitch aggiunge la categoria 'Animali, Acquari e Parchi Zoologici'

Un unico posto per osservare gli animaletti di Twitch.

Twitch ha annunciato di aver inserito una nuova categoria sulla sua piattaforma di streaming. "Storicamente gli streaming con animali spaziano tra diverse categorie: ASMR, Viaggi e attività all'aria aperta, Quattro chiacchiere, Scienza e tecnologia, Musica e Piscine, idromassaggi e spiagge" scrive Twitch. "È giunto il momento di dare una casa ai nostri amici animali e alle persone che amano guardarli, letteralmente. Proprio così, in concomitanza con l'inizio della settimana degli animali, pubblichiamo la categoria Animali su Twitch".

La piattaforma a tal proposito sta lavorando con acquari, parchi zoologici e organizzazioni no-profit per sostenere la conservazione degli animali. Per celebrare la nuova categoria, Twitch lancia quindi la Settimana degli animali. Questo evento metterà in evidenza una serie di canali che lavorano nella conservazione degli animali in modo da poter guardare coniglietti, anatre, api, tartarughe e altro ancora.

Per l'occasione Twitch ha anche creato una serie di sticker che potranno essere utilizzati dagli spettatori all'interno delle chat. Nel post sul blog ufficiale Twitch ha pubblicato inoltre una serie di canali sugli animali che possono interessare chi adora questa categoria.

emote

Per ulteriori dettagli potete visitare la pagina ufficiale dedicata alla Settimana degli Animali.

Fonte: Eurogamer

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Nintendo sta per sbarcare su PC? Un leak alimenta le speranze

Nuovi leak da Nvidia GeForce, suggeriscono l'arrivo di Nintendo su PC.

PlayStation Plus, i giochi 'gratis' di dicembre per PS5 e PS4 annunciati ufficialmente

Ecco cosa devono aspettarsi gli abbonati a PlayStation Plus.

Activision Blizzard: 'licenziate Kotick'! L'organizzatrice delle proteste Jessica Gonzalez si dimette con una dura lettera

Gonzalez afferma che il CEO di Activision Blizzard ha ignorato molestie e discriminazioni.

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza