Twitch: gli streamer chiedono a gran voce una divisione più equa delle entrate

Il taglio 50/50 di Twitch starebbe soffocando la crescita dei canali più piccoli.

Gli streamer stanno esortando Twitch a passare a una ripartizione delle entrate più equa sulla piattaforma.

Un post su UserVoice di Twitch, originariamente aggiunto a dicembre 2020 dallo streamer SaltyWyvern, ha guadagnato slancio e ora è diventato il post più votato del forum. Richiede a Twitch di modificare sia la ripartizione delle entrate che il pagamento minimo.

Al momento, la piattaforma di proprietà di Amazon offre una ripartizione delle entrate del 50/50 con gli streamer sugli abbonamenti e ha un pagamento minimo di $100. È chiaro dai voti su UserVoice che gli streamer sono desiderosi che questo cambi.

In confronto, YouTube e Facebook Gaming sembrano più adatti agli streamer. YouTube offre una divisione 70/30 a favore degli streamer, con diversi modi per monetizzare gli stream. È anche possibile per gli streamer impostare livelli di abbonamento personalizzati, scegliendo prezzi e vantaggi del canale.

Facebook Gaming, nel frattempo, ha rinunciato a tutte le entrate a favore degli streamer. C'è però un problema: questo è solo per gli abbonamenti acquistati su desktop, anche se i dispositivi mobile rappresentano quasi l'80% delle visualizzazioni. In caso contrario, la ripartizione delle entrate è 70/30, proprio come YouTube. Inoltre, Facebook Gaming consente agli streamer di impostare il prezzo degli abbonamenti, anche se il pubblico complessivo è in ritardo rispetto a Twitch.

"L'attuale ripartizione delle entrate è troppo soffocante per gli aspiranti streamer", ha detto a Eurogamer.net lo streamer di Twitch Lowco. "Tanto che penso che diventerà un fattore importante per gli streamer che affollano piattaforme di streaming in crescita come YouTube e Facebook nel prossimo anno".

In effetti, mentre i migliori streamer di Twitch guadagneranno ancora milioni di dollari con l'attuale ripartizione delle entrate, sono gli streamer più piccoli a soffrire di più.

Afferma Lowco: "la maggior parte degli streamer non è in grado di lavorare a tempo pieno, anche se molti vorrebbero farlo. Una suddivisione delle entrate più elevata potrebbe avere un impatto enorme su moltissimi streamer che stanno cercando di lavorare a tempo pieno".

Anche nella fascia alta, tuttavia, gli streamer di Twitch come Ludwig, Dr Lupo e TimTheTatMan sono già stati attirati su YouTube. Twitch, nel frattempo, è continuamente coinvolto in polemiche: dai raid di odio contro comunità emarginate, alla fuga di dati e altro ancora.

"Oltre a una ripartizione più equa delle entrate, gli streamer stanno chiedendo a Twitch di migliorare la rilevabilità e fare di più per elevare i creatori più piccoli", afferma Lowco.

Non è chiaro al momento il motivo per cui Twitch si è attenuto alla divisione delle entrate 50/50.

Fonte: Eurogamer.net.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza