Ubisoft perde pezzi: la head of global game production sta lasciando la compagnia

Virginie Haas saluta Ubisoft.

Ubisoft ha annunciato che il suo head of global game production lascerà l'azienda.

Virginie Haas, che ha ricoperto il ruolo di chief operating officer di Ubisoft per 16 mesi dopo tre anni come direttore indipendente nel suo consiglio di amministrazione, se ne andrà "per perseguire altre attività", ha detto la società ieri.

Durante la sua permanenza in Ubisoft, Hass è stata "responsabile della produzione di giochi a livello globale", secondo il suo profilo LinkedIn.

Ubisoft ha dichiarato: "la società è sulla buona strada per nominare il suo successore. Nel frattempo, il team senior di cui era responsabile garantirà la continuità e l'esecuzione senza soluzione di continuità dei progetti attuali".

Haas sta lasciando Ubisoft in un momento in cui l'azienda sta tentando di ricostruire la propria immagine a seguito di un'ondata di discriminazioni e accuse di molestie sessuali.

A Better Ubisoft, che rappresenta un gruppo di dipendenti che si battono per migliorare le condizioni di lavoro presso l'azienda, si è recentemente rivolto al pubblico per ricevere supporto dopo la frustrazione per l'inazione del publisher di Assassin's Creed. Sabato scorso ha affermato che 13.000 persone hanno firmato una petizione pubblica a sostegno della sua richiesta di migliori condizioni di lavoro e riforme culturali presso Ubisoft.

331466_virginie_haas_met_son_experience_au_service_de_shift_technology_web_0601831209668

Nel frattempo, ieri Ubisoft ha rivelato i piani per il secondo anno di contenuti di Assassin's Creed Valhalla. Il DLC crossover di Valhalla e Assassin's Creed Odyssey sarà lanciato oggi come parte dell'aggiornamento 1.4.1 del primo titolo.

E la prossima espansione di Assassin's Creed Valhalla, Dawn of Ragnarök, è stata annunciata per il lancio nel marzo 2022.

Fonte: VGC.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

PlayStation, Xbox, Embracer, Take-Two ed EA in una infografica tra software house e publisher mastodontici

Uno sguardo più da vicino a Sony, Microsoft e ai publisher più grossi.

Bobby Kotick vuole $375 milioni di buonuscita da Microsoft

A quanto pare Kotick intascherà una cifra enorme dopo l'accordo tra Xbox e Activision.

Nvidia rinuncia ad ARM? L'acquisizione da $40 miliardi sembra sempre più impossibile

Né Nvidia né Softbank si aspettano che l'acquisto di ARM vada avanti.

Articoli correlati...

'PlayStation e Xbox non sono mai state competitor. C'è spazio per un'alleanza'

Una collaborazione tra PlayStation e Xbox? Parla Randy Pitchford di Gearbox.

Apple avrebbe reclutato ingegneri Xbox per sviluppare una console

L'indiscrezione su Apple arriva da Jez Corden.

Articolo | Microsoft compra Activision Blizzard e pone fine alla console war

Il colpo di coda di Bobby Kotick sconvolge il mercato del gaming.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza