Ubisoft Quartz, la piattaforma NFT è stata annunciata pochi giorni fa ed il video ha già una valanga di dislike

La piattaforma Ubisoft Quartz è stata accolta da giocatori infuriati.

I piani di Ubisoft di aggiungere token non fungibili (NFT) ai suoi giochi sono stati accolti in malo modo dai giocatori. Il trailer di annuncio della piattaforma Ubisoft Quartz è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale di Ubisoft North America e, al momento della stesura, ha ricevuto oltre 182.000 visualizzazioni.

Al momento in cui scriviamo, circa 32.000 sono i "non mi piace" a fronte di un totale di "mi piace" che si attesta intorno ai 1200. Ciò significa che la percentuale di like attualmente è di poco inferiore al 4%. Gli NFT sono unità di dati uniche non intercambiabili archiviate in un registro digitale, che gli utenti possono acquistare e vendere. Ubisoft sta introducendo NFT nei suoi giochi tramite Ubisoft Quartz, che definisce "la prima piattaforma per NFT giocabili ed efficienti dal punto di vista energetico nei giochi AAA".

Lanciato questa settimana in versione beta con la versione PC di Tom Clancy's Ghost Recon, consentirà ai giocatori di acquisire "Digits", ovvero oggetti collezionabili, armi e pezzi di equipaggiamento del gioco. I Digits verranno rilasciati come parte di "Edizioni" limitate, ciascuno composto da un numero fisso di articoli cosmetici.

Sfortunatamente l'idea non è piaciuta ai giocatori che hanno inondato il video di dislike, costringendo così Ubisoft a rimuoverlo dall'elenco. Il primo drop in Ghost Recon Breakpoint dovrebbe arrivare oggi su PC.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza