Uncharted 3 era un disastro di bug catastrofici e gravi problemi fino all'ultimo momento

Un post che celebra i 10 anni di Uncharted 3 parla anche dei problemi durante lo sviluppo.

Dieci anni fa, Sony Interactive Entertainment ha lanciato l'avventura d'azione Uncharted 3: L'inganno di Drake. Per il decimo anniversario, Naughty Dog ha pubblicato un articolo in cui diversi sviluppatori dello studio rispondono a domande sul gioco.

Tra le altre cose, il vicepresidente Christian Gyrling ha raccontato una storia interessante dello sviluppo. Seri bug sono emersi pochi giorni prima della consegna a Sony, il che ha rappresentato una grande sfida per il team. "Il gioco era quasi finito. Avevamo mandato la maggior parte della squadra a casa per giocare perché mancavano solo pochi giorni alla consegna della build finale a Sony per la produzione. Ho portato il gioco a casa da solo e ho iniziato a giocarci dall'inizio. Dopo alcune ore di gioco, il gioco ha iniziato a tremolare. Gli errori sono andati sempre peggio fino a quando i nemici sono diventati invisibili, l'oceano è diventato rosso sangue e i livelli sono stati completamente assenti".

Gyrling ha perso il coraggio e ha preso d'assalto l'ufficio del presidente Evan Wells la mattina successiva. "Non possiamo consegnare il gioco in questo modo", disse in preda al panico. Ha quindi fatto un'ipotesi sul motivo per cui si sono verificati i gravi errori dopo poche ore di gioco. Discutendo i problemi con gli sviluppatori principali il vicepresidente è riuscito a trovare una sorta di soluzione. Prima di fare ciò, però, bisognava assicurarsi che questa misura portasse effettivamente alla soluzione dei problemi.

Per testare la soluzione proposta, Gyrling ha proceduto come segue: "Ho realizzato 2 versioni del gioco. Uno era la versione buggata del gioco, ma con il testo di debug visualizzato sullo schermo. La seconda versione era la versione "corretta", che mostrava anche correzioni di bug sullo schermo. Se la nostra ipotesi fosse stata corretta, avremmo potuto vederlo dai numeri che sarebbero apparsi sullo schermo per entrambe le versioni".

Due dipendenti QA hanno testato le due versioni. La sua ipotesi è stata confermata. Nella versione corretta, il malfunzionamento in realtà non si è verificato. Solo due giorni dopo, Uncharted 3: L'inganno di Drake è stato inviato a Sony per iniziare la produzione.

Sempre nel post il director di Uncharted 3 ha spiegato la nascita dell'iconica scena sull'aereo.

Fonte: Gamespot

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Red Dead Redemption 3 sembra confermato da un dipendente di Rockstar

Incredibile notizia per i fan di Red Dead Redemption?

Elden Ring, ecco il primo lungo video gameplay e tanti nuovi dettagli!

Combattimenti, mostri e molto altro in Elden Ring.

The Elder Scrolls VI, Hogwarts Legacy e non solo: un nuovo enorme leak svela le date di uscita

Un nuovo leak di Nvidia GeForce Now avrebbe rivelato le date di lancio di The Elder Scrolls VI e Hogwarts Legacy.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza