60FPS per Metal Gear Rising Revengeance

Kojima: "Non un sequel di MGS: 4".

A VGA 2011 ormai finiti è giunto il momento di cercare di scoprire qualcosa di più in merito ai titoli presentati durante l'evento.

In particolar modo ci concentriamo su Metal Gear Rising: Revengeance, del quale Hideo Kojima stesso ha diffuso diverse informazioni extra attraverso Twitter.

Prima di tutto Kojima ha chiarito che il gioco non fa parte di Metal Gear Solid, sebbene gli avvenimenti in esso narrati siano ambientati alcuni anni dopo Metal Gear Solid 4: Guns of Patriots.

Proprio il fatto che non si tratti di un titolo della serie Solid ha indotto Konami a cambiare il nome del progetto.

In merito alle meccaniche di gioco vere e proprie, sembra che non sarà più possibile affettare con la spada ogni singolo elemento degli scenari, come precedentemente mostrato attraverso il trailer del 2010.

Sarà ancora possibile tagliare molte cose, ma Kojima ha affermato che le meccaniche precedenti creavano troppi problemi a livello di game design.

Al di là di questo, comunque, il game designer ha assicurato che il gioco girerà a 60FPS.

Kojima ha scritto: "Del primo Rising esisteva un prototipo alla Kojima Productions che visivamente era simile a Metal Gear, ma che girava a 30 frame al secondo e sfruttava controlli molto complessi. Ho chiesto una sola cosa ai Platinum: 'Raiden deve muoversi leggero, fluido e a 60 frame al secondo".

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Suicide Squad: Kill the Justice League si mostra nella prima immagine in-game

Suicide Squad: Kill the Justice League far la sua apparizione durante il DC FanDome.

The Good Life di Swery disponibile da oggi, pubblicato il trailer di lancio

Le campagne inglesi di The Good Life aspettano i giocatori.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo tornato, pi bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza