Angry Birds salta da Facebook a Google+

Il team Rovio cambia obiettivo.

Il team Rovio, autore dell'ormai famosissimo Angry Birds, sembra non essere più interessato a lanciare il suo gioco su Facebook e ha rivolto le sue attenzioni sul nuovo arrivato in ambito social network: Google+.

Questa scelta potrebbe ulteriormente spostare gli equilibri, che ultimamente sembrano sorridere maggiormente a Google+ rispetto alla creatura di Zuckerberg.

Questa nuova versione di Angry Birds introdurrà nuove funzioni, che però gli sviluppatori non hanno ancora voluto svelare.

Vai ai commenti (2)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza