"60 dollari sono tanti per un gioco"

David Jaffe parla di Twisted Metal.

Il nuovo Twisted Metal, in via di sviluppo presso lo studio Eat Sleep Play di David Jaffe, è stato rimandato al 2012 perché non ancora pronto.

Parlando ai microfoni di Examiner, David Jaffe ha affermato che il rinvio è ovviamente dovuto alla necessità di rifinire il gioco.

Per difendersi da eventuali attacchi da parte dei fan impazienti, Jaffe a commentato: "Vi garantisco che è meglio essere fastidioso all'inizio piuttosto che essere odiato per sempre per aver lanciato un gioco al di sotto delle aspettative".

Subito dopo ha aggiunto una dichiarazione relativa al prezzo dei giochi:

"60 dollari sono davvero molti per un gioco, quindi è normale che in cambio si pretenda il meglio del meglio...anche se per questo è necessario aspettare un po' più del previsto".

Vai ai commenti (9)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (9)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza