EA penalizza i cheater di Battlefield 3

Azzerate le statistiche di gioco.

"Chi non gioca pulito subirà delle penalizzazioni". Questo è stato l'avvertimento che Electronic Arts ha dato a tutti i cheater di Battlefield 3 nei giorni scorsi.

La compagnia ha subito mantenuto la promessa e tramite Twitter ha comunicato di aver azzerato le statistiche di centinaia di giocatori, colpevoli di aver barato.

Il trucco usato più di frequente era quello che permetteva di ottenere migliaia di punti in un solo match, utilizzando la classe Ingegnere.

Oltre ad impegnarsi per correggere errori e bug presenti nel gioco, EA ha dichiarato che la sua tolleranza sarà pari a zero d'ora in poi.

Vai ai commenti (21)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Call of Duty Vanguard, gli zombie invadono Londra in una riuscita candid camera

Gli zombie di Call of Duty Vanguard terrorizzano i londinesi.

Call of Duty: Vanguard promette dimensioni decisamente ridotte su PS5, Xbox Series X/S e PC

Il nuovo Call of Duty potrà contare su una nuova tecnologia.

Back 4 Blood supera quota 6 milioni di giocatori

Gli sviluppatori di Back 4 Blood annunciano l'importante traguardo raggiunto.

Articoli correlati...

Provato | Battlefield 2042 - prova

Faccia a faccia con il nuovo, atteso shooter di DICE.

'Call of Duty: Warzone è un gioco per bambini di 11 anni'

COD: Warzone non piace più a Dr. Disrespect.

Bioshock 4 e Bioshock Remastered potrebbero uscire nel 2022

Dal recente leak Nvidia spunta anche un possibile Bioshock 4.

Commenti (21)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza