EA sulla rimozione di Dragon Age II da Steam

Tutta colpa dei DLC.

Electronic Arts ha risposto in merito alla misteriosa sparizione di Dragon Age II da Steam.

In una dichiarazione rilasciata a IGN la compagnia ha confermato che il gioco è stato effettivamente rimosso a causa della possibilità di acquistare DLC in-game.

"Purtroppo Steam ha adottato delle clausole di servizio restrittive che limitano il modo in cui i produttori possono interagire con i consumatori nella vendita dei contenuti scaricabili. Nessun altro servizio di download ha adottato una pratica simile. Di conseguenza, alcuni dei nostri giochi sono stati rimossi da Steam".

Electronic Arts spera di raggiungere un accordo con il servizio per lasciare i propri giochi a disposizione.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

RaccomandatoGhost of Tsushima - recensione

Nell'ombra non c' onore, ma c' fascino da vendere.

Xbox Game Pass lodato dal pap di God of War ma i 'fan' PlayStation non ci stanno e lo attaccano su Twitter

David Jaffe costretto a cancellare il suo tweet ma Cory Barlog dalla sua parte.

Xbox Series X e la Velocity Architecture spiegata in un nuovo trailer

Dimensioni dei giochi pi piccole, caricamento ridotto e molto altro.

Death Stranding (PC) - recensione

L'avventura di Sam si espande.

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza