I team di Dragon Quest X e Final Fantasy XIII-2 si scambiano consigli

Una sinergia positiva? Speriamo!

Yoshinori Kitase (sì, sempre lui) ha rivelato che i team di Final Fantasy XIII-2 e Dragon Quest X si scambiano continuamente informazioni per migliorare i reciproci giochi.

"I due studi sono vicinissimi tra loro ed è quindi inevitabile che i ragazzi dei team si scambino consigli e informazioni", ha dichiarato, "ma questo non può che essere un vantaggio per lo sviluppo dei giochi".

"A volte addirittura alcuni membri di un gruppo partecipano alle riunioni dell'altro".

Ci auguriamo che tutto questo porti a qualcosa di buono e, soprattutto, ad una reale ventata di originalità, che a Squenix serve parecchio.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Dragon Age 4 uscirà solo su PC, PS5 e Xbox Series X/S. Niente cross-gen per l'RPG di BioWare

Dragon Age 4 su PS5 e Xbox Series X/S, nessuna versione PS4 e Xbox One.

Diablo II Resurrected - recensione

Le fiamme di Diablo incendiano una nuova generazione.

Articolo | Perché Skyrim ha avuto tanto successo?

Storia di un videogioco immortale lanciato 15 volte su 10 sistemi diversi.

'The Elder Scrolls VI sarà un'esclusiva Xbox, niente PS5'

Jeff Grubb è sicuro che The Elder Scrolls VI approderà solo su Xbox (e PC).

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza