Max Payne 3: consultata Remedy

"Hanno supportato il nostro lavoro".

Rockstar "ha parlato" di Max Payne 3 con i ragazzi di Remedy Entertainment, creatori della serie e responsabili anche di Alan Wake.

"Hanno supportato molto il nostro lavoro", ha detto a GameStop Jeronimo Barrera, VP of product development di Rockstar .

"Il nostro obiettivo principale era quello di rimanere fedeli agli elementi chiave di Max, ed Ŕ per questo che abbiamo affrontato la cosa con Remedy, nel corso dello sviluppo".

"Il gioco Ŕ molto vicino ai capitoli precedenti in termini di gameplay, estetica e tematiche visive e narrative, ma Ŕ comunque realizzato in modo da trarre vantaggio degli ultimi nove anni di sviluppo nei videogiochi", ha commentato Barrera.

"Durante lo sviluppo abbiamo lavorato in modo da mantenere ed evolvere gli elementi che hanno reso la saga di Max Payne tanto amata e popolare", ha continuato Barrera citando il bullet-time, i monologhi interiori di Max e le sequennze narrative in stile graphic novel.

"In un modo o nell'altro tutti gli elementi caratteristici della serie sono presenti in Max Payne 3, ma ognuno di questi si Ŕ evoluto in modo significativo rispetto a quanto si Ŕ visto in Max payne 2. Sarebbe stato strano il contrario, in fin dei conti".

Vai ai commenti (3)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

ArticoloCarrion - prova

Questa volta il mostro siamo noi.

Digital FoundryRiuscirÓ Microsoft a offrire delle vere esperienze next-gen senza rinunciare a supportare Xbox One? - articolo

Xbox Series X non avrÓ esclusive al lancio: cosa dovremmo aspettarci dai titoli first-party cross-gen?

Cyberpunk 2077 Ŕ in sviluppo attivo da oltre 8 anni

I lavori sull'attesissimo gioco sono iniziati prima del 2012.

1917 - recensione

Stringi i denti e vai.

Articoli correlati...

Commenti (3)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza