MGS5 ambientato in Normandia?

Kojima ci sta pensando.

Il cervello di Hideo Kojima è in perenne movimento e attualmente sembra nettamente proiettato verso le idee che faranno da sfondo a Metal Gear Solid 5.

Quella più persistente è di ambientare il gioco durante la Seconda Guerra Mondiale, rendendo protagonisti The Boss e la Cobra Unit, a cui aveva già accennato recentemente.

"Abbiamo terminato Metal Gear 4 nel 2008, quindi io e il mio team abbiamo avuto un bel po' di tempo per pensare e abbiamo avuto parecchie idee", ha dichiarato Hideo.

"Avevo già espresso ai miei ragazzi l'idea di ambientare il quinto capitolo a cavallo dello sbarco in Normandia e ne erano entusiasti, ma non se la sentivano di iniziare il progetto senza di me".

Avendo scaricato gran parte delle responsabilità di Metal Gear Rising su Platinum Games, ora Kojima potrà concentrarsi su MGS5 e sul famigerato "secondo progetto" a cui ha fatto riferimento molte altre volte.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Metroid Dread: perché Samus è così silenziosa? La risposta del producer Yoshio Sakamoto

Ecco perché la protagonista di Metroid Dread non parla molto.

'Bloodborne 2 per PS5 e Bloodborne Remastered per PS5 e PC in sviluppo presso Bluepoint'

Dopo i primi rumor su Bloodborne arrivano conferme da un altro insider!

Marvel's Guardians of the Galaxy su PC richiede addirittura 150 GB

Oltre a un notevole spazio, ecco cosa servirà per far girare Marvel's Guardians of the Galaxy su PC.

Minecraft : The Wild Update è il prossimo grande aggiornamento

Minecraft: The Wild Update sarà disponibile nel 2022.

Articoli correlati...

Raccomandato | Death Stranding: Director's Cut - recensione

Il Grande Messo è tornato, più bello e in forma che mai.

Articolo | Marvel's Guardians of the Galaxy - prova

Ha detto "benvenuto nei Guardiani della Galassia spaccacubi", solo che non ha detto "cubi"!

Raccomandato | Kena: Bridge of Spirits - recensione

Un viaggio che tocca il cuore e lo spirito.

Articolo | BioShock, Rapture, Columbia e...? La rivoluzione narrativa di Ken Levine e Ghost Story Games

“Sono stufo di lavorare 5 anni a un videogioco lineare che viene finito in un weekend”.

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza