Michael Pachter ammette i propri errori

In merito al Nintendo 3DS.

Michael Pachter, noto analista spesso interessato alle dinamiche del mercato dei videogiochi, ha ammesspo in una recente intervista di aver preso un granchio in merito alla questione del prezzo del 3DS.

"Si tratta di una console di successo, ma si Ŕ scontrata con un vento contrario causato dal suo prezzo troppo alto, che io erroneamente consideravo adeguato, e dalla mancanza di titolo di terze parti", ha affermato Pachter.

"Sono rimasto sorpreso degli scarsi risultati ottenuti quando il prezzo era ancora quello iniziale di 249 dollari: le unitÓ piazzate fino a questo momento sono esattamente quelle che avevo inizialmente previsto a quel prezzo".

Vai ai commenti (17)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (17)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza