Naughty Dog: "PS3 ha ancora dei margini"

Ma forse Uncharted 4 non girerà sulla current-gen.

Forse Uncharted 3 impegna la PlayStation 3 più di qualunque altro titolo, ma per LeMarchand, lead desinger del gioco, la console ha ancora dei margini di sviluppo.

"La PS3 può ancora fare molti chilometri", sostiene Richard LeMarchand, anche se ammette che "è difficile prevedere" se il prossimo progetto del suo studio apparirà sull'attuale console o sul prossimo hardware di Sony.

Parlando ai microfoni di Eurogamer TV all'ultimo GameCity6, che si è svolto la scorsa settimana, il designer di Naughty Dog ha affermato "credo che abbiamo sfruttato quasi del tutto il processore Cell" per produrre "un salto di qualità tangibile, sotto il punto di vista grafico, tra Uncharted 2 e 3".

Per ottenere ancora di più dalla console d'ora in poi, ha spiegato, bisognerà ottimizzare i processi, e non contare sulla forza bruta del processore.

"Ormai è una questione di come ottimizziamo i processi di lavoro che inviamo al Cell, quale tipo di materiale inviamo al Cell e al processore grafico e in quali altri modi ingegnosi possiamo ottenere di più dal sistema".

"Credo che, sia che il nostro prossimo progetto sia su PS3, sia che venga pubblicato su hardware ancora non esistente, saremo capaci di applicare con profitto la lezione che abbiamo imparato mentre creavamo questi tre giochi. Ogni impiegato di Naughty Dog è pieno di ottime idee per i giochi che ancora devono nascere".

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza