Niente DRM "always-on" per Assassin's Creed: Revelations

Online solo per la registrazione.

Ubisoft ha confermato che la versione PC di Assassin's Creed: Revelations non costringerà i giocatori a essere sempre connessi a internet durante le loro partite.

Il gioco, comunque, richiederà di effettuare una procedura di identificazione online la prima volta che verrà caricato.

A quanto pare questo tipo di DRM ha ormai preso piede, mettendo d'accordo giocatori e produttori. Anche Bioware si affiderà alla medesima procedura con Mass Effect 3.

Il gioco è finalmente uscito. Qualora foste interessati a completarlo al 100%, vi invitiamo a consultare la nostra soluzione completa di Assassin's Creed Revelations!

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti Ŕ un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (2)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza