'Videogiochi online e canali dedicati trascinerebbero i giovani verso l'estrema destra'

Per una ricerca, app come Discord e i videogiochi sono sfruttati per fini molto diversi.

Qualcuno probabilmente non sarà tanto sorpreso da questa notizia, vista la varietà degli utenti che si può incontrare online, ma questo studio sembra quantomeno interessante. Tutto questo arriva da un rapporto pubblicato dal Ministero degli Interni britannico in merito a Prevent, un programma anti-estremismo.

I numeri sono abbastanza preoccupanti e forse maggiori di quanto ci si aspetterebbe: le segnalazioni portano la cifra a rischio radicalizzazione a circa 46%, numero su cui sembrano intervenire le varie interazioni online durante sessione di gaming. Come riportato dal Guardian infatti, secondo il coordinatore di Prevent Sean Arbuthnot, la maggior parte delle segnalazioni arriverebbero dalle app dedicate al gaming, come Discord. Tra le tante cose che girano nelle chat, vi è quella che il Covid sia una bufala o che ci sia la pretesa che i bianchi diventino una minoranza in UK.

1

"Se interagisci con loro su una piattaforma YouTube e scorri la sezione dei commenti, potresti trovare collegamenti a chat room più crittografate o codici o segni e simboli di estrema destra che potresti essere tentato di ricercare", ha affermato Arbuthnot. Questo è uno dei modi preoccupanti in cui gli estremisti di destra possono sfruttare le paure derivate dal Covid-19 e dalle cospirazioni, per adescare, essenzialmente, i giovani vulnerabili nello spazio online".

Anche in Italia la situazione non è delle migliori, per cui è importante segnalare chi discrimina o porta argomenti di natura violenta.

Fonte: eurogamer.net

Vai ai commenti (5)

Riguardo l'autore

Marcello Ribuffo

Marcello Ribuffo

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (5)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza