Primo "buco" nel software della PlayStation Vita

Spiegato il primo aggiornamento?

Pochi minuti fa vi avevamo aggiornati sulla tempestiva disponibilità di un aggiornamento del firmware giapponese di PlayStation Vita, interrogandoci sul perché di questo imprevisto update.

Sembra che il motivo fosse il solito. A quanto pare un modder giapponese, tale Mamosuke, sarebbe già riuscito ad "entrare" nella console tramite l'emulatore interno di giochi PSP della nuova console Sony.

Mamosuke sarebbe già riuscito a far girare su Vita il suo homebrew noto come Hello World, una prima breccia verso l'ennesimo caso di pirateria che Sony sta già tentando di chiudere.

Vai ai commenti (23)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (23)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza