RedLynx spiega l'acquisto da parte di Ubisoft

"Siamo più che felici".

Anche se ora RedLynx è entrata a far parte della grande famiglia Ubisoft, le cose per gli sviluppatori di Trials HD non cambieranno troppo... almeno secondo il direttore creativo Antti Ilvessuo.

In una intervista con Edge, Ilvessuo ha spiegato che l'unica differenza rispetto a prima sarà rappresentata dal maggior tempo a disposizione per lo sviluppo dei giochi.

"Per noi, non è mai stata una questione di dipendenza o indipendenza", ha spiegato, "anche se eravamo indipendenti, siamo sempre andati in cerca di collaborazioni interessanti".

"Avendo avuto successo in uno dei settori in crescita dell'industria e avendo provato che siamo in grado di sviluppare ottimi giochi, penso sia normale che alcuni publisher abbiamo mostrato interesse nei nostri confronti".

"Adesso comunque non dobbiamo più pensarci. Siamo molto felici di far parte di Ubisoft e possiamo finalmente concentrarci sulla cosa più importante: sviluppare ottimi giochi".

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Fantoni

Lorenzo Fantoni

Redattore

Dentro un rugbista di 110kg dedito agli stravizi, batte il cuore di nerd vecchio stampo con lo sguardo perennemente abbronzato da uno schermo, anche d'estate.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza