Tempi di crisi anche per Sony

Standard & Poor la declassa.

Tempi di crisi anche per Sony, il cui rating economico è stato declassato da Standard & Poor da A a A-, in virtù dei debiti a lungo termine accumulati.

Le previsioni di perdita per l'esercizio in corso sono di circa 90 miliardi di yen. Questo sarà il quarto anno consecutivo in rosso per la compagnia nipponica.

Sony comunque non sarà sola in questo triste momento. Poco dietro di lei ci sarà Nintendo, le cui perdite per l'attuale anno fiscale dovrebbero aggirarsi sui 70 miliardi.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza