Valve conferma la violazione di Steam

Compromesse carte di credito e password.

Dopo tonnellate di messaggi e rumor, Valve è stata costretta a confermare ufficialmente un'intrusione nel sistema di sicurezza di Steam, avvenuta lo scorso fine settimana.

Inizialmente si pensava che l'attacco fosse diretto solo al forum, ma poi Gabe Newell e il suo team hanno scoperto che la situazione era ben più pesante.

A quanto pare sono stati compromessi indirizzi, password e dati delle carte di credito di un numero ancora imprecisato di utenti.

Attualmente la compagnia sta indagando per capire l'entità del danno e oltre a scusarsi per l'accaduto, consiglia agli utenti di tenere d'occhio i movimenti delle proprie carte di credito nelle prossime settimane.

Vai ai commenti (26)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articolo | Kingdom Come Deliverance - Reloaded

Tre anni di botte da orbi nel Medioevo di Warhorse (e sentirli tutti).

Articoli correlati...

Commenti (26)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza