World of Warcraft ora ha la cavalcatura più soffice di tutta Azeroth, un gigantesco gatto!

Ma il prezzo della cavalcatura di World of Warcraft non è certo a buon mercato.

World of Warcraft è un MMORPG che continua ad avere successo tra i giocatori: ora, attraverso il negozio di gioco è comparsa una nuova cavalcatura che probabilmente sarà tra le più amate.

Stiamo parlando del Sofficiotto Caldomanto, un gigantesco gattone che potrà essere cavalcato. Si legge nella descrizione: "Con occhi di puro smeraldo e coda da volpe, questo magico felino può portarti senza sforzo da una terra all'altra. Le sue zone preferite su Azeroth sono quelle dove il sole risplende attraverso le foglie autunnali, specialmente quando c'è un falò lucente nei paraggi".

Ma quanto costa questa bellissima cavalcatura? Ben 25 euro. C'è da dire però che la cavalcatura può anche essere guadagnata "gratuitamente" perché può anche essere acquistata indirettamente con l'oro. Per fare ciò, è necessario raccogliere abbastanza oro per poter acquistare l'equivalente della cavalcatura in token WoW.

Una volta acquistato il Sofficiotto Caldomanto sarà applicato a tutti i personaggi di World of Warcraft presenti e futuri su un singolo account Battle.net regionale.

Fonte: Kotaku

Contenuti correlati o recenti

Cyberpunk 2077 conferma l'uscita dell'agognato aggiornamento next-gen e un'altra patch importante

Finalmente sappiamo quando Cyberpunk 2077 riceverà il suo upgrade per PS5 e Xbox Series X/S.

Child of Light 2 bloccato da Ubisoft? Il creatore parla di un crossover

Il futuro di Child of Light sembra meno roseo di quanto sperassimo.

The Legend of Zelda Breath of the Wild la folle offerta di uno youtuber, 10.000$ a chi sviluppa il multiplayer

Un fan offre questa cifra a chiunque svilupperà la modalità in Breath of the Wild.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza