World of Warcraft, rimossi vecchi contenuti offensivi? Il director sa che 'non risolve ciò che è successo'

Rimuovere i contenuti in World of Warcraft è solo una "piccola parte per un qualcosa di più inclusivo".

L'imminente aggiornamento di World of Warcraft eliminerà vecchie barzellette e dialoghi che potrebbero essere considerati sessisti o offensivi contro le donne. E il game director Ion Hazzikostas ha confermato il cambiamento in una recente intervista con VentureBeat.

Questo processo di modifica è in corso da un mese ed è stato gradualmente svelato sul server Public Test Realm di World of Warcraft, ma dovrebbe essere ufficializzato per tutti i giocatori in una patch nelle prossime settimane. Parte del cambiamento ha a che fare con l'attuale crisi di Blizzard, affondata in diversi scandali di razzismo, molestie morali e sessuali, che hanno già causato il licenziamento di dipendenti e diversi tentativi di riformulare la sua cultura aziendale.

Nell'intervista, Hazzikostas ribadisce che i cambiamenti non sono solo una truffa di "pubbliche relazioni" per compensare i difetti strutturali dell'azienda. "Ci sono stati fan che hanno espresso preoccupazione per il fatto che lo stiamo facendo quasi come una sorta di 'cortina fumogena'", ha detto. "Invece di affrontare questi problemi difficili, cambieremmo solo alcune parole nel gioco". Ma avverte: "Comprendiamo che non stiamo risolvendo un'ingiustizia sistemica semplicemente cambiando un'emote in World of Warcraft. Ma perché non farlo mentre si lavora anche su questioni più ampie di sicurezza, diversità e unità culturale?".

La patch dovrebbe includere modifiche ad alcuni dipinti e la rimozione di battute che i giocatori potrebbero attivare da un comando di chat. Questi contenuti sono stati considerati inutilmente troppo sessualizzati rispetto al tono del resto del gioco, o implicitamente negativi per le donne.

Fonte: IGN

Contenuti correlati o recenti

The Witcher di Netflix Stagione 2: Team Yennefer o Team Triss? Risponde Henry Cavill

Il Geralt della serie TV The Witcher e il triangolo con Yennefer e Triss.

Avowed e Hellblade 2 saranno ai The Game Awards per Jeff Grubb

Altre notizie su Avowed e Hellblade 2, molto probabilmente, ai The Game Awards.

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo è... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrà essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening è vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

Sarà un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza