Xbox One avrebbe venduto 56 milioni di console, poco meno della metà di PS4

I dati di Xbox One condivisi dall'analista Daniel Ahmad.

Nella giornata di oggi vi abbiamo riportato come Microsoft abbia terminato a fine 2020 la produzione della famiglia di console Xbox One. Il motivo è che la società di Redmond ha intenzione di concentrare tutti i suoi sforzi sulla produzione di Xbox Series X/S.

Sappiamo che Microsoft non ha mai pubblicato i dati di vendita delle sue console, ma recentemente l'analista di Niko Partners Daniel Ahmad ha stimato attraverso una serie di dati, che le vendite della famiglia Xbox One si attesta intorno ai 56 milioni di unità vendute. Ciò significa che Microsoft ha venduto meno della metà rispetto a Sony che con PlayStation 4 ha registrato un vero e proprio record di vendite.

Microsoft sembra andare meglio nell'attuale generazione e l'analista ha notato che la sua strategia di avere versioni doppie sul mercato, con Xbox Series X e Xbox Series S a basso prezzo, associato al fatto di offrire il servizio in abbonamento Xbox Game Pass, sembra dare i suoi frutti.

Xbox Series S, in particolare, sta andando bene in quanto l'offerta può soddisfare la domanda e offre ai giocatori un modo per entrare nell'attuale generazione in un momento in cui sia Xbox Series X che PS5 possono essere difficili da trovare.

Vai ai commenti (0)

Giochi trattati in questo articolo

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza