The Legend of Zelda Majora's Mask aveva un segreto nascosto nel cielo scoperto dopo oltre 20 anni

Un programmatore ha scoperto un segreto nel cielo di Zelda: Majora's Mask.

Mentre The Legend of Zelda: Majora's Mask è stato inizialmente lanciato per Nintendo 64 nel 2000, sembra che il gioco abbia ancora uno o due segreti nascosti al suo interno. Una di queste scoperte è stata recentemente svelata da un programmatore, che ha scoperto che le stelle nel cielo non sono le stesse per tutti.

Come molti altri giochi di ruolo, Zelda: Majora's Mask consente ai giocatori di inserire un nome per il proprio personaggio, consentendo loro di usarlo al posto del nome "Link". Anche se si pensava che il nome personalizzato servisse solo nei filmati e per differenziare ogni file di salvataggio l'uno dall'altro, si è scoperto che aveva un ruolo più importante nel rendere il cielo speciale per ogni giocatore.

Un programmatore, @zel640, stava studiando attentamente il codice per Majora's Mask quando ha fatto l'interessante scoperta e successivamente l'ha condivisa su Twitter. Lo skybox, che mostra le stelle nel cielo, è in realtà generato in modo univoco in base a ciò che il giocatore imposta come nome del file di salvataggio. Mentre la minacciosa luna nel cielo potrebbe attirare maggiormente l'attenzione, coloro che studiano il cielo scopriranno che le stelle si trovano in posizioni diverse da un salvataggio all'altro, purché i nomi dei file siano diversi.

Sebbene gli skybox abbiano fatto molta strada negli ultimi due decenni, i miglioramenti si sono concentrati principalmente sul rendere i cieli più realistici e visivamente più accattivanti. La creazione di una serie unica di costellazioni per ogni giocatore non sembra svolgere un ruolo importante nel gioco stesso, quindi non è chiaro se questo facesse parte del contenuto scartato di Majora's Mask o fosse solo un bizzarro esperimento che Nintendo ha nascosto nel titolo.

Il cambiamento nello skybox è visibile solo nella versione N64 di Zelda: Majora's Mask. Il remake portatile del gioco per Nintendo 3DS non include la feature, con lo skybox di ogni giocatore che sembra lo stesso.

The Legend of Zelda: Majora's Mask è disponibile per N64, Nintendo 3DS e Nintendo GameCube.

Fonte: Gamerant.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi¨ rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

God of War Ragnarok uscirÓ anche su PC? La risposta di Cory Barlog

Il futuro di God of War Ragnarok tra esclusiva assoluta PlayStation e uscita su PC.

Xenoblade Chronicles 3 esclusiva Switch in uscita nel 2023 per un insider

Il terzo capitolo di Xenoblade Chronicles influenzato dalla pandemia?

Articoli correlati...

Recensione | Gloomhaven - Dal cartone al digitale il passo Ŕ... falso

Il celebre gioco da tavolo arriva in formato digitale.

'The Elder Scrolls VI dovrÓ essere un gioco decennale' come Skyrim

Todd Howard punta forte su The Elder Scrolls VI.

Project Awakening Ŕ vivo e il nuovo video sfoggia un Cyllista Engine che flirta con il fotorealismo

Cygames ci mostra il motore grafico alla base di Project Awakening.

The Elder Scrolls VI potrebbe non uscire prima del 2026

SarÓ un'attesa lunghissima per The Elder Scrolls VI?

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza