Returnal - Come sconfiggere Issione

La guida per battere il secondo boss di Returnal.

Issione è il secondo boss di Returnal, una creatura alata che siede sulla cima della montagna nelle Lande Desolate in attesa della vostra venuta.

Non ci sono chiavi per Issione: una volta raggiunta la cima del monte dovrete semplicemente entrare nell'arena per avviare il combattimento. Questa volta, rispetto a Phrike, vi consigliamo di tentare l'impresa solo quando sarete pronti, perché non è uno scherzo.

Issione è il boss che custodisce il Rampino Icariano, un oggetto a dir poco fondamentale per il gameplay di Returnal, quindi vi consigliamo di tentare di affrontarlo più e più volte finché non riuscite a sconfiggerlo.

Come sempre, abbiamo allegato un video nel quale sconfiggiamo Issione, in modo da mostrare come reagire prontamente ai suoi moveset. Di seguito, invece, potete trovare l'analisi dettagliata del combattimento.

Come sconfiggere Issione

Anche in questo caso dovrete combattere in un'arena circolare, ma lo scontro sarà completamente diverso da quello con Phrike. Issione è un boss volante che terrà con decisione le distanze da voi, quindi presentarsi alla battaglia con un fucile a pompa è forse l'idea peggiore che possiate avere. Inoltre ha molti, moltissimi HP, quindi se non siete particolarmente potenziati quello contro di lui può rivelarsi uno scontro di pura pazienza. Armatevi di una Carabina Tachionica o di una mitragliatrice Vuoto Implacabile e venite a farlo a pezzi. Il suo moveset è molto semplice, ma la terza fase è brutale. Vediamolo nel dettaglio:

Prima Fase:

  • Getto di sfere: Issione lancia un getto di timide sfere a ricerca piuttosto lente, facile da evitare.
  • Spirale di sfere: Issione getta un grosso getto spiroidale di sfere nella vostra direzione che potete evitare continuando a muovervi lateralmente. Getto violento di sfere a ricerca: l'unico attacco un po' pericoloso, vedrà Issione lanciarvi contro un getto di sfere prolungato che dovete evitare correndo, attenzione, non usando lo scatto.

Seconda Fase:

  • Tutte le abilità precedenti.
  • Schianto a terra: Dopo ogni passaggio di fase, Issione si schianterà con violenza al suolo generando un anello laser da schivare con un salto.
  • Onde circolari blu: Dopodiché, inizierà ad emettere delle ondate circolari da schivare con un salto, e nel frattempo emetterà anche un'ondata di sfere blu. Fate attenzione perché è molto facile schivare l'ondata per poi finire dentro le sfere.
  • Scatto funereo di Issione: Issione scomparirà dalla mappa, salendo in volo. A quel punto, un breve raggio rosso vi indicherà la direzione nella quale Issione sta per scattare: sentirete il suo stridio, e poco dopo si getterà in uno scatto che taglierà l'arena orizzontalmente, generando delle onde blu da schivare saltando e anche una spirale di sfere.
  • Laserone di Issione: Issione si posizionerà volando ai margini dell'arena e scaglierà un violentissimo raggio laser dritto di fronte a sé, per poi seguire con una pioggia di proiettili a ricerca. Per schivare questo attacco vi basta muovervi con calma lateralmente, ma se verrete colpiti subirete gravissimi danni.

Terza Fase:

  • Tutte le abilità precedenti, compreso lo schianto a terra e le onde circolari del passaggio di fase.
  • Corpo a corpo: In questa fase, issione tenterà di attaccarvi prevalentemente in corpo a corpo utilizzando delle combo molto pericolose. È bene avere delle cure equipaggiate a questo punto, per prepararsi ad ogni evenienza. La combo è la seguente: Issione scatterà verso di voi colpendo con un fendente che seguirà subito con un anello circolare rasoterra, dopodiché scaglierà un secondo fendente che genererà un anello circolare a mezz'aria. Questo è di gran lunga il suo attacco più pericoloso in assoluto, quindi dovrete allenare la memoria muscolare.
  • Sfere blu e rosse: Un altro attacco difficilissimo da schivare in cui Issione si posizionerà al centro dell'arena per poi scagliare ondate di sfere rosse (veloci) e blu (lente). Per evitarle dovete forzatamente usare lo scatto, ma fate attenzione perché se girerete sempre attorno a lui nella stessa direzione finirete per essere colpiti.

Strategia: La strategia per sconfiggere Issione è fondata sulla pazienza. Dovete sparargli per tutto il tempo, quindi scordatevi pistole, fucili a pompa e quant'altro, per puntare invece su una Carabina o su un Vuoto Implacabile. Oltre alla pazienza, in questo scontro è fondamentale non andare nel panico, specialmente nella terza fase. Le prime due fasi sono piuttosto semplici, e l'unico limite risiede nei suoi elevatissimi HP. Nella terza, invece, dovete prendere subito dimestichezza con i suoi attacchi in corpo a corpo, rendendovi conto che dovrete prima schivare e poi immediatamente saltare gli anelli circolari. Se avete fra i consumabili almeno una Fiala di Silfio per recuperare punti vita non dovreste avere problemi, ma è bene imparare a sconfiggere tutti i boss subendo meno danni possibile. La terza fase è ostica anche perché è facile dimenticarsi che dovete infliggerli danno per tutta la durata dello scontro, quindi non esitate e non mollate mai il grilletto qualsiasi cosa lui faccia.


Nella guida completa di Returnal::


Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Lorenzo Mancosu

Lorenzo Mancosu

Redattore

Cresciuto a pane, cultura nerd e videogiochi, i suoi primi ricordi d'infanzia sono tutti legati al Super Nintendo. Dopo aver lavorato dentro e fuori dall'industry, è finalmente riuscito ad allontanarsi dalle scartoffie legali e mettere la sua penna al servizio di Eurogamer.it.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Articolo | Scarlet Nexus - prova

Alla scoperta dell'action brainpunk che sprizza shonen da tutti i pori.

Articolo | Di che cosa parla veramente Returnal?

Alla scoperta della lore di Atropo fra sogno, realtà e un tempo spiroidale.

Returnal - recensione

"PlayStation? Grandi esclusive ma tutte troppo simili" cit.

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza