Sonic & SEGA All-Star Racing • Pagina 2

Una copia ben fatta.

In perfetto stile Mario Kart, SEGA All-Stars Racing è capace di far scattare vere e proprie faide, distruggendo amicizie e facendo nascere alleanze improbabili per contrastare il dominio del primo in classifica.

Rispetto a Mario Kart la gestione delle armi e dei gadget da utilizzare in gara appare leggermente più bilanciata ma anche nel titolo SEGA, sfortunatamente, sono presenti oggetti capaci di sconvolgere in un lampo la classifica in pista, per la gioia di chi ne beneficia e per il disappunto di chi vede la vittoria sfumare di un soffio, nonostante la performance impeccabile.

I tracciati presenti nel gioco, ripresi da diverse serie SEGA, si distinguono per un design quasi sempre intrigante ma, se dal punto di vista estetico risultano sempre convincenti, da quello della giocabilità appaiono spesso fin troppo piatti. Al di là di alcuni elementi di contorno poco incisivi (come le bucce di banana nelle piste ispirate a Monkey Ball), sono davvero pochi i dettagli che differenziano una pista dall'altra.

Considerando la quantità e la varietà di giochi citati nel titolo, i programmatori si sarebbero potuti sbizzarrire inserendo elementi di disturbo di ogni genere, utili a rendere le piste meno piatte, ma da questo punto di vista hanno fatto solo il minimo indispensabile.

Lo stesso non si può dire per le numerose missioni presenti nel disco, che spingono il giocatore a effettuare un gran numero di prove differenti per ottenere preziose Miglia SEGA. Molte delle sfide sono state riprese direttamente dalle più recenti versioni di OutRun 2, e richiedono semplicemente di effettuare il maggior numero possibile di derapate o di tagliare il traguardo entro un determinato tempo limite, ma altre si rivelano più fantasiose ed elaborate.

2
No, non è un'immagine di WipeOut. L'effetto di velocità, comunque, è garantito anche nel titolo SEGA.

In alcuni casi, per esempio, è necessario abbattere il maggior numero possibile di granchi nel circuito marittimo, oppure raccogliere gli smeraldi del caos tanto cari ai fan di Sonic. Considerando che nel gioco sono presenti ben 60 missioni differenti, ce n'è davvero per tutti i gusti. Sul fronte tecnico ci troviamo di fronte a un titolo solido e pieno di dettagli, che fa della ricchezza di colori e della spettacolarità dei tracciati il proprio punto di forza. L'unica sbavatura è rappresentata da qualche calo di frame rate delle fasi più concitate dell'azione, e da alcuni caricamenti leggermente troppo lunghi.

Per i fan dei titoli SEGA, inoltre, questo gioco di corse è sicuramente l'occasione perfetta per vedere alcuni dei personaggi più famosi della casa di Sonic raggruppati in un unico disco. Certo, per icone del calibro di Ryo Hazuki e di alcuni lottatori di Virtua Fighter non si tratta del palcoscenico ideale, ma queste sono poche eccezioni all'interno di un cast frizzante e variegato.

Se avete sempre apprezzato Mario Kart ma non avete mai avuto una console Nintendo, quindi, SEGA ha realizzato per voi questa piacevole variante, che si rivela un acquisto perfetto per chi è a caccia di un gioco di guida che permetta di passare ore spensierate in compagnia degli amici.

8 /10

Leggi la nostra guida al punteggio

Vai ai commenti (8)

Riguardo l'autore

Filippo Facchetti

Filippo Facchetti

Redattore

Filippo Facchetti è un rispettabile nerd da sempre appassionato di "giochini elettronici". Prima di approdare a Eurogamer scrive per importanti riviste di settore e conduce programmi TV dedicati all'intrattenimento digitale.

Contenuti correlati o recenti

Trackmania - recensione

Nadeo mette la retro e torna alle origini.

Burnout Paradise Remastered - recensione

Take me back to the Paradise City...

Assetto Corsa Competizione - recensione

Un porting ben fatto per le console midgen. Ma solo per quelle?

RaccomandatoFanatec Podium Steering Wheel Porsche 911 GT3 R - recensione

Dopo le basi, iniziano ad arrivare i volanti dedicati alla linea Podium di Fanatec.

MotoGP 20 - recensione

Ancora più gas!

Articoli correlati...

Test Drive Unlimited Solar Crown annunciato durante il Nacon Connect

Unirà la fisica moderna alla libertà di progresso e alla competizione.

F1 2020 - recensione

Il Covid-19 non ferma la Formula 1 e nemmeno Codemasters.

Assetto Corsa Competizione - recensione

Un porting ben fatto per le console midgen. Ma solo per quelle?

ArticoloDIRT 5 - prova

Torna la celebre serie rallistica di Codemasters con un entusiasmante quinto capitolo.

Commenti (8)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza