PlayStation vuole creare giochi horror molto più immersivi e coinvolgenti

Sony deposita un interessante brevetto. 

Sony ha recentemente depositato un brevetto che potrebbe mirare a creare esperienze di gioco horror più coinvolgenti. La formulazione del brevetto offre una vasta gamma di applicazioni, ma i giochi horror sembrano essere il suo obiettivo principale. Il genere horror ha avuto alcune gemme nel 2021, ma Sony crede di poter spingere ancora di più.

Il brevetto afferma che per alterare l'ambiente di un giocatore, i giochi richiedono input specifici come la pressione di un pulsante. Se un gioco non richiede un input, il gioco costringe i giocatori a una sequenza script su cui hanno poco o nessun controllo. Sony sta cercando di risolvere questo problema.

Il brevetto propone l'idea di "fornire un adattamento non "intrusivo" [sic] dell'ambiente virtuale di un utente". Il brevetto prosegue spiegando come l'uso di vari sensori potrebbe essere impiegato per misurare gli atteggiamenti dei giocatori osservando le loro espressioni facciali, voci, gesti e persino la frequenza cardiaca.

Il brevetto suggerisce che i vertici di Sony vogliono utilizzare varie periferiche per determinare come si sentono i giocatori in un dato momento. Sebbene le implicazioni di tale tecnologia siano diffuse, il brevetto sembra puntare a esperienze di gioco horror più coinvolgenti. Il genere ha un grande potenziale non sfruttato che Sony vuole chiaramente sfruttare.

Il principale metodo di raccolta delle emozioni del giocatore sarebbe attraverso una telecamera e un microfono. La telecamera verrebbe utilizzata per raccogliere i "gesti" del giocatore e il microfono per raccogliere i "rumori". In base a come un giocatore reagisce a un jumpscare, ad esempio, un gioco potrebbe aumentare o diminuire la sua intensità. Se un giocatore ha una grande reazione fisica e verbale a qualcosa, il mondo di gioco potrebbe adattarsi e potenzialmente rendere le cose meno intense per un po'. I giochi imminenti come il promettente The Outlast Trials potrebbero sfruttare potenzialmente tale tecnologia.

Sony_Patent

Mentre le tecniche e la tecnologia descritte nel brevetto potrebbero essere utilizzate per molti generi diversi, i giochi horror ne trarrebbero i maggiori benefici. Giocare a un titolo come Alien: Isolation potrebbe diventare ancora più terrificante sapendo che lo xenomorfo che insegue il giocatore potrebbe sentire ogni suo suono. Oppure un nuovo gioco di Silent Hill potrebbe trasformare la città in modi unici in base a come i giocatori reagiscono ad essa.

Le possibilità sono davvero infinite se questa tecnologia sarà implementata. L'obiettivo del brevetto è garantire che i giocatori non abbiano bisogno di input espliciti per cambiare il mondo di gioco. I giochi sarebbero in grado di reagire e interagire con i giocatori in modi più coinvolgenti. Questo potrebbe essere utilizzato per migliorare i titoli già sul mercato, ma potrebbe anche essere un indicatore del fatto che Sony sta pianificando qualcosa di grande per un nuovo gioco horror.

Fonte: Gamerant.

Vai ai commenti (2)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Resident Evil 4 VR in azione in un lungo video gameplay

Un approfondito sguardo a Resident Evil 4 VR.

Resident Evil festeggia i 25 anni con...degli orologi ispirati alla Umbrella Corporation

Capcom collabora con MTM Watch per gli orologi di Resident Evil.

The Last of Us di HBO mostra Joel, Ellie e Tess in nuove immagini e video dal set

Pedro Pascal, Bella Ramsey e Anna Torv durante le riprese di The Last of Us.

Articoli correlati...

Abandoned Prologue è 'un gioco completo' e c'è una finestra di lancio. A breve nuovi trailer e contenuti

Abandoned torna a far parlar di sé, sperando in qualcosa di decente questa volta.

Dead Space è tornato! L'annuncio e il primo trailer

Il sogno di tantissimi fan si è avverato.

Silent Hill in arrivo? Konami stringe un accordo con Bloober Team!

Konami e il team di The Medium "collaboreranno alla produzione di nuovi contenuti".

Raccomandato | Resident Evil Village - recensione

'Ethan Winters, vediamo cosa ti rende così speciale.'

Commenti (2)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza