Sony e Ubisoft sono tra i brand più odiati al mondo ma ci sono anche Capcom e Microsoft

Un'interessante statistica basata sulle ricerche in rete e i trend sui social.

Un interessante studio statistico di Ravereviews ha mostrato quali sono i trend sulla rete, in particolare in relazione all'astio degli utenti nei confronti dei vari brand, tecnologici e non. Le statistiche sono state estrapolate incrociando alcune parole chiave ricercate nei motori di ricerca, mettendole in relazione con i trend negativi soprattutto su Twitter.

Quello che più ci interessa naturalmente è lo studio sul lato gaming, in cui emergono elementi abbastanza inaspettati. Tra questi, il fatto che Ubisoft e Capcom siano le due software house più "odiate" dall'utenza. I creatori, tra gli altri, di Assassin's Creed, sono il brand più odiato nell'ambito gaming in ben 23 paesi del mondo: in Italia si arriva addirittura all'81%!

1

In relazione alle compagnie tech, si distingue Microsoft, addirittura la più odiata in 22 paesi. In Italia la corona spetta invece a Apple. Per quanto riguarda una panoramica più generale, emerge che Sony è il brand più detestato, con la percentuale più elevata in 10 paesi, seguito da Amazon, Facebook e KFC. Nella penisola la corona spetta alla coreana Hyundai.

2

Fonte: ravereviews

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Twitch e oltre! Amouranth è stata bannata contemporaneamente anche da Instagram e TikTok

La celebre streamer Amouranth riceve il ban da Twitch, Instagram e TikTok allo stesso momento.

Coca-Cola lancia uno spot tutto sui videogiochi ed è valanga di dislike

Ai videogiocatori non è piaciuto lo spot di Coca-Cola.

Google e intelligenza artificiale: 'stanno creando Dio' avvisa un ex dirigente

Per Mo Gawdat, ex Chief Business Officer di Google 'l'umanità è a rischio'.

Commenti (18)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza