Super Mario Bros. il film d'animazione ha Chris Pratt come Mario? C' chi grida all'italiafobia

Il film di Super Mario Bros. al centro di una singolare polemica.

Il film di animazione di Super Mario Bros. è finito al centro di una singolare polemica dopo l'annuncio di Chris Pratt come doppiatore di Mario.

Il film è stato accusato di 'italiafobia' dai fan, perchè, secondo molti appassionati, l'eroe di Nintendo doveva essere interpretato da un doppiatore italiano.

Pensate che le accuse provengano dall'Italia? E invece no! Provengono dagli Stati Uniti. Ci sono fan che avrebbero preferito che Mario fosse doppiato da attori italo americani come Robert De Niro o Al Pacino, altri hanno proposto Danny De Vito.

In sostanza i fan avrebbero voluto attori in grado di rendere meglio il "tipico" accento degli italiani nei film americani.

Che ne pensate?

Fonte: The Guardian.

Vai ai commenti (6)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella pi rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

The Last of Us di HBO: Bella Ramsey che interpreta Ellie 'onorata della parte'

Il ruolo in The Last of Us il 'pi importante' della sua carriera.

Sable, Night Call e non solo diventeranno film e serie TV. Il grande annuncio di Raw Fury

Dj2 Entertainment al lavoro sugli adattamenti di Sable, Night Call e altri ancora.

Super Mario il film d'animazione incontra i Guardiani della Galassia in un folle video di Chris Pratt

L'attore ha scherzato sul suo ruolo nel prossimo film di Super Mario.

Articoli correlati...

Commenti (6)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza