Vapour è lo Steam di Amazon? Nell'enorme leak di Twitch spunta il nome in codice del nuovo rivale

I codici trapelati in rete di Twitch ci danno qualche dettaglio in più sulle mosse della compagnia.

Come vi abbiamo riportato questa mattina, una grande fuga di dati ha interessato Twitch, in particolare il codice sorgente del sito, alcuni progetti non annunciati e informazioni su quanto vengono pagati gli streamer. Attualmente la società non ha ancora detto nulla a riguardo, ma si tratta di una situazione molto grave per la piattaforma.

Tra i progetti non ancora annunciati compare anche "Vapour", il nome in codice di un programma che sarebbe stato diretto concorrente di Steam. Attualmente non sappiamo se questa libreria di giochi poi verrà ufficializzata, ma in sostanza avrebbe inserito al suo interno tutte le funzionalità di Twitch, rendendo ancora più facile portare i giochi sulla piattaforma per gli streamer.

I primi indizi del progetto di Amazon sono emersi nel 2017, tre anni dopo l'acquisizione di Twitch. Il brevetto descrive un'interfaccia utente utilizzata per "ordinare, acquistare o ottenere in altro modo demo o versioni complete dei giochi". Questo software brevettato conterrà anche un'interfaccia utente per spettatore che può essere utilizzata per "visualizzare gli streaming, partecipare a sessioni di gioco dal vivo e avviare nuove sessioni di gioco".

Probabilmente la fuga di codici sorgente porterà ad ulteriori notizie su altri progetti ideati da Twitch e Amazon: rimanete sintonizzati con noi per saperne di più.

Fonte: PCGamer

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Claudia Marchetto

Claudia Marchetto

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza