Driver: San Francisco è stato rinviato al 2011, stando alle ultime notizie da parte di Ubisoft.

Il gioco di guida in stile "open world" era atteso per il prossimo 26 novembre per PC, PS3, Wii e Xbox 360. Ubisoft afferma che il ritardo è stato voluto per evitare l'eccessiva competizione propria del periodo natalizio.

Splinter Cell: Conviction d'altro canto ha già raggiunto quota 1.9 milioni di copie vendute. Felicità dunque in casa Ubisoft che, grazie anche alle splendide performance di Just Dance, Assassin's Creed 2 e Avatar, ha generato circa 9 milioni di euro in più dei 145 previsti per il primo quarto dell'anno 2010-11.

I progetti riguardanti il secondo quarto dell'anno fiscale vedranno scendere in campo H.A.W.X. 2 e R.U.S.E. a cui toccherà il compito di raggiungere quota 83 milioni di euro.

Ubisoft è fiduciosa di poter chiudere l'anno fiscale 2010-11 con un bilancio in attivo e un trend fortemente in crescita, speranze queste confortate dai numeri, dato che la chiusura del primo quarto 2010-11, fissata al 30 giugno, ha visto un incremento del 93% rispetto allo stesso periodo dell'anno 2009-10, superando il tetto dei 160 milioni di euro.

Il grande capo Yves Guillemont afferma: "le performance del trimestre appena chiuso riflettono i successi ottenuti dai nostri titoli e confermano la qualità del nostro catalogo. È una prova inconfutabile della capacità di Ubisoft di raggiungere i suoi obbiettivi in un mercato in continiua evoluzione".

"L'E3 di quest'anno ha inoltre confermato il potenziale della nostra line-up dimostrando la varietà e la qualità della nostra offerta. Franchise come Assassin's Creed, Driver o Ghost Recon offriranno esperienze uniche anche ai giocatori più esperti. In particolar modo Assassin's Creed: Brotherhood ci consentirà di riaffermare la nostra posizione come una delle industrie leader nel settore dei giochi multiplayer".

"I pre-ordini sono veramente sbalorditivi, arrivando a più del 20% di quanto fatto registrare durante la stagione precedente e questo prima dei riconoscimenti accordatici dopo l'E3. Nutriamo anche ottime speranze nel segmento che riguarda i casual game grazie a titoli come Your Shape: Fitness Evolved, Just Dance o Michael Jackson: The Experience, che ha attirato una grande copertura mediatica. In conclusione, grazie agli investimenti fatti, saremo in grado di offrire una ricca line-up sia per quel che concerne titoli online che per le nuove piattaforme hardware che vedranno la luce in quest'anno fiscale".

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Altri articoli da Daniele Cucchiarelli

Commenti (1)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Driver: San Francisco

I frutti di una scommessa rischiosa.

R.U.S.E.

La vera guerra si gioca su PC.

R.U.S.E.

Un RTS per pochi.

le ultime

Modena Play: prevendite ad un prezzo scontato per un regalo di Natale perfetto

Permette di sedersi agli oltre 2600 tavoli allestiti per il Festival del Gioco più grande d'Italia.

Gogeta sarà giocabile in Dragon Ball Xenoverse 2: Extra Pack 4

I giocatori saranno in grado di personalizzare i propri avatar con nuovi vestiti e costumi.

Pubblicità