JAMMA 2011 • Pagina 2

Scopriamo in Giappone il futuro delle sale giochi.

Un altro elemento che si registrato al Jamma 2011 è che il 3D si sta affermando con prepotenza anche nel settore dei coin-op.

Bandai è da sempre leader di questo mercato, nonché l'azienda che più di altre ha creduto nello sviluppo in sala di questo tipo di tecnologia, e anche a questa edizione del JAMMA ha presentato la versione definitiva di titoli nati originariamente in 2D quali Deadstorm Pirates 3D e Midnight Maximum Tune 4D.

Quest'ultimo, per intenderci, è la versione tridimensionale di un noto gioco di guida tuning. Dead Storm Pirate 3D invece è la versione in 3D con due sedili semoventi e force feedback dello shooter già arrivato anche su console.

Il prodotto ha catalizzato in buona parte l'attenzione del pubblico accorso allo stand Bandai, e le foto parlano da sole, ma è comunque difficilmente ipotizzabile un suo sbarco anche dalle nostre parti.

L'ultima tendenza emersa dal JAMMA 2011 è stata infine l'online gaming. Ci riferiamo alla rete di server di SEGA denominata "ALL.net", che ha ufficialmente ricoperto l'intero suolo nazionale e che serve persino i giochi delle altre aziende, come Bandai.

Se da un lato il digital delivery di film e videogame nel Sol Levante è una realtà fortemente regolamentata già dal 2008, da noi i primi timidi segnali di sviluppo si stanno avendo in questo periodo.

Grazie ai server ALL.net, oggi tutte le sale del Sol Levante sono collegate e i loro frequentatori si scontrano giornalmente. SEGA sta studiando l'implementazione di questa tecnologia nel mercato europeo e statunitense. Tale sistema si rivela infatti fondamentale se si vogliono far funzionare gli ultimi Tekken o Drum Mania: senza linea non fanno infatti nemmeno il boot d'avvio!

Secondo gli ultimi test effettuati dall'azienda in Occidente, il controllo remoto dei server dal Giappone è lento ed è quindi in fase di studio una soluzione con i vari distributori locali.

Tralasciando i dati più "tecnici" rivelati in fiera, diamo allora uno sguardo ai titoli più influenti di questa edizione del 2011, partendo dalle aziende che hanno catalizzato l'attenzione dei presenti, ossia Bandai Namco, Capcom, Taito e Sega.

BANDAI NAMCO

Tekken TAG Tournament 2

Il gioco della fiera è stato sicuramente Tekken TAG Tournament 2, finalmente pronto e di cui vi daremo a breve la recensione completa con tutti i dettagli relativi alle specifiche.

Di Tekken TAG Tournament 2 abbiamo visto all'AOU Show solo una demo e nell'occasione abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il programmatore Katsuhiro Harada, di cui abbiamo pubblicato recentemente un'intervista.

1
Tekken TAG Tournament 2.

Nel gameplay di Tekken TAG Tournament 2 sono state introdotte le "highlight combo", il "TAG Assault" e il "Rage System". Il fulcro del gioco sarà l'interazione tra i due personaggi da noi scelti, e questo significherà ad esempio la possibilità di effettuare combo con entrambi i personaggi in contemporanea per infliggere il doppio del danno.

Oltre a ciò, nel momento in cui deciderete di fare una presa non sarete più da soli ma interverrà anche il vostro partner per dare maggior incisività sotto il profilo del danno e dell'effetto scenico. È chiaro che anche il secondo personaggio del team avversario non starà a guardare, anzi farà di tutto per bloccare i vostri attacchi, e sarà dura, veramente dura. Inoltre alcuni personaggi saranno per loro natura più facilmente portati a collaborare di altri.

Il risultato è di quelli che lasciano a bocca aperta. Non c'è foto che tenga e per capire il livello di perfezione e di maniacalità, basta analizzare il riflesso del fuoco attraverso le gocce di pioggia che cadono: da non credere ai propri occhi!

In ultimo ma non meno importante, sono presenti 40 personaggi storici più 2 nuovi, 15 nuovi scenari (tra cui la fontana di Trevi) più quelli storici, la possibilità di personalizzare il proprio personaggio come si vuole e di disputare scontri online.

L'unica cosa che si può fare, in questo caso, è sperare che arrivi presto anche da noi.

Vai ai commenti (11)

Riguardo l'autore

Marco Zangirolami

Marco Zangirolami

Redattore

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (11)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza