Giochi in Uscita Gennaio 2022

Il capolavoro God of War invade i PC e i PokÚmon entrano nella Leggenda con Arceus.

Un altro anno videoludico ci saluta e possiamo finalmente guardare a un 2022 che potrebbe rivelarsi imperdibile per tutti i fan di PlayStation, Nintendo e Xbox. Sperando che la crisi di componenti e semiconduttori ci regali finalmente un attimo di tregua e permetta a tutti i giocatori di portarsi a casa la o le console che più desiderano, tutti i produttori di hardware, i grandi publisher e gli indie più talentuosi hanno davvero tante, portentose frecce al proprio arco. Gennaio, però, sembra quasi la quiete prima delle tempesta.

Le uscite in generale non sono di certo moltissime e i grandi nomi sono giusto una manciata. Attenzione però a guardare a questo inizio anno come a un periodo di solo backlog: sarebbe un errore. Anche perché oltre a pezzi da novanta come God of War e Monster Hunter Rise che trovano una nuova casa su PC, c'è spazio per il nuovo capitolo di una saga che nonostante storture e arretratezze assortite fa sempre il botto e Leggende Pokémon: Arceus non può che accendere l'interesse sia dei fan più sfegatati che di quelli più critici e stufi della generale pigrizia di The Pokémon Company e Game Freak.

Ah e c'è anche il nuovo gioco di uno scrittore che con Half-Life e Portal ci ha regalato veri capolavori. Questo e molto altro nel nostro articolo sui videogiochi in uscita nel mese di gennaio!

4 gennaio

  • Deep Rock Galactic (PS5, PS4)

Deep Rock Galactic è in circolazione da ormai un po' di tempo su PC e Xbox ma il gioco sta finalmente per arrivare su PlayStation e sarà anche gratis per gli abbonati al PlayStation Plus! Acclamato dalla critica e con oltre tre milioni di copie vendute, fino a quattro giocatori possono vestire i panni di un gruppo di nani incaricati di estrarre risorse da Hoxxes IV, un pianeta pieno di pietre preziose ma anche di creature ostili. Con ogni giocatore che assume un ruolo unico all'interno del gruppo dovrete lavorare tutti insieme per raggiungere gli obiettivi respingendo eventuali minacce e combinando le vostre abilità per superare gli ostacoli. Le mappe sono generate proceduralmente e sono completamente distruttibili, permettendovi di scavare tra le reti di caverne e di svolgere liberamente la vostra missione. Un vero capolavoro co-op.

12 gennaio

L'ultimo episodio dell'acclamata serie di Monster Hunter vede i giocatori affrontare temibili mostri e raggiungere nuove vette. In Monster Hunter Rise verremo trasportati nel variopinto villaggio di Kamura, sereno insediamento di montagna che ci offrirà un'esperienza culturale unica e tecniche e strumenti di caccia innovativi. Grazie all'impiego degli speciali insetti filo, i cacciatori saranno in grado di spingersi in ogni direzione, riuscendo così anche a scalare rupi e strutture altissime. Tutte le aree di combattimento disponibili all'interno delle mappe di gioco sono connesse tra loro senza soluzione di continuità, permettendo quindi l'esplorazione di vasti scenari verticali senza interruzioni dovute al caricamento. Un gioco acclamato su Switch e il nostro provato di Monster Hunter Rise su PC è l'antipasto perfetto in attesa dell'uscita.

PUBG: Battlegrounds non ha certo bisogno di presentazioni. Nel panorama videoludico degli ultimi anni questo titolo si è dimostrato uno dei primissimi progetti a portare al successo la formula battle royale che ha poi raggiunto numeri da capogiro soprattutto con Fortnite e Call of Duty Warzone. PUBG è anche uno degli ultimi battle royale che non ha sposato il modello free-to-play e proprio qui sta la notizia. PUBG: Battlegrounds diventa free-to-play su tutte le piattaforme e chi ha acquistato il gioco si porterà a casa diversi contenuti esclusivi ottenendo immediatamente la Founder's Edition. Sarà sicuramente interessante capire quelle che saranno le fortune (o le sfortune) di questa nuova vita di PUBG con un modello che dopo tante resistenze è dovuto scendere a patti con la spietata concorrenza e con la direzione del mercato.

13 gennaio

  • The Anacrusis - Early Access (PC, Xbox Series X/S, Xbox One)

Chet Faliszek è un nome che per chi ama le grandi IP di Valve è già leggenda. Half-Life 2: Episodio 1 ed Episodio 2, Portal e Portal 2, Left 4 Dead e Left 4 Dead 2. Un grande scrittore che ha messo il proprio zampino su progetti iconici e che ora lo metterà su The Anacrusis, un FPS co-op a quattro giocatori (l'ennesimo di questi anni, bisogna ammetterlo) ambientato su una gigantesca nave/stazione ai bordi dello spazio conosciuto, una sorta di Prey co-op più sparacchino. Orde di spietati e misteriosi alieni metteranno a dura prova la nostra resistenza attraverso l'uso intensivo di una IA dinamica che promette esperienze sempre nuove e fresche anche grazie ad armi, perk, e soluzioni fantascientifiche e originali. Il tutto con una storia scritta da una penna estremamente talentuosa che con la prima stagione incentrata sul tentativo di sopravvivere di Nessa, Guion, Liu e Lance scalfirà solo la superficie di un universo misterioso e affascinante. Il rischio che si tratti solo di uno dei tanti giochi co-op a quattro di questi anni c'è, va detto, ma c'è anche tanto potenziale.

14 gennaio

Un 10/10 sulle pagine di Eurogamer.it è un evento. Un videogioco che si porta a casa un voto del genere è una bestia rara, un capolavoro che tutti dovrebbero quanto meno provare. God of War, l'esclusiva PS4 che nel 2018 ha sostanzialmente rivoluzionato la natura stessa dell'iconico Kratos, arriva su PC trasportandoci nuovamente nella mitologia norrena in compagnia dello spartano e del figlio, Atreus, in un'avventura che il prossimo anno continuerà nell'attesissimo God of War Ragnarok. Una grafica da spaccamascella già su PS4 base saprà stupire ancora di più sulle macchine più performanti mentre il gameplay action con sfumature da adventure è un marchingegno che flirta con la perfezione assoluta. Cory Barlog, Sony Santa Monica Studio e PlayStation ci hanno regalato uno dei migliori videogiochi degli ultimi 20 anni, se non addirittura di tutti i tempi che finalmente appassionerà anche i gamer PC. Scoprite questa perla nella recensione di God of War in versione PS4.

20 gennaio

  • Blackwind (PC, PS5, PS4, Switch, Xbox Series X/S, Xbox One, Stadia)
  • Expeditions: Rome (PC)
  • Pupperazzi (PC, Xbox One)
  • Rainbow Six Extraction (PC, PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One, Stadia)
  • Windjammers 2 (PC, PS5, PS4, Switch, Xbox Series X/S, Xbox One, Stadia)

Quando l'astronave Pandora viene abbattuta, James Hawkins si ritrova intrappolato dentro un prototipo militare di Battle Frame mentre precipita verso Medusa-42. Con le orde dei Raknos che devastano il pianeta riducendo in rovina ogni colonia mineraria umana, James dovrà scoprire presto come utilizzare il Battle Frame se vuole sopravvivere all'ambiente ostile e trovare il padre scomparso. Action e top down shooter si incontrano in un titolo che si promette adrenalinico e pieno zeppo di esplosioni e creature mostruose da sterminare. Robottoni e alieni sono alla base di Blackwind, un gioco che proponendo anche la co-op a schermo condiviso ci immergerà in una guerra in cui attacchi in mischia letali, laser ed esplosioni saranno il nostro micidiale pane quotidiano.

In Expeditions: Rome, eserciteremo la volontà di Roma attraverso le nostre azioni sulla scena mondiale, dalle coste azzurre della Grecia alle profonde foreste della Gallia. Decideremo come le persone vedranno noi e Roma: colpiremo con un pugno di ferro o parleremo con una lingua d'argento? Abbracceremo l'eredità politica della Repubblica o scolpiremo il nostro percorso mentre navighiamo nella complessa politica del Senato romano? Ogni scelta conta mentre decidiamo il destino della nostra legione, dei nostri compagni e della stessa Roma. In Expeditions: Rome avremo la possibilità di creare il nostro Legatus Romano, personalizzando aspetto e genere e facendo salire di livello ogni personaggio tra abilità attive e passive in grado di creare enormi opportunità tattiche. Legionari, tocca a voi.

Se amate i cani e la fotografia siete nel posto giusto. L'universo indie ci regala un'altra stramberia con Pupperazzi. Chi fotograferà e coccolerà tutti i cani se non noi? Pupperazzi è un gioco in prima persona in cui l'obiettivo principale è proprio fotografare i cani presenti nel mondo di gioco. Correre, saltare e interagire con il mondo di gioco per fotografare le razze di cane più disparate e rare. Tra aspirapolvere spaventosi, party canini e cappelli sbarazzini, ci immergeremo in un mondo abitato interamente da cani in cui imboccheremo la strada per trasformarci nei più acclamati Pupperazzi.

Per decenni il Team Rainbow è stato lo scudo contro le peggiori minacce globali: situazioni con ostaggi, armi biologiche, la minaccia di una guerra nucleare. Ora, però, deve fronteggiare un nuovo pericolo: una letale invasione di alieni mutanti. Sviluppato principalmente da Ubisoft Montreal, Rainbow Six Extraction è uno sparatutto in prima persona tattico cooperativo da uno a tre giocatori. Assemblate una squadra d'elite di operatori Rainbow Six per lanciare incursioni in zone di contenimento tese, caotiche e imprevedibili e scoprite i misteri dietro la letale e in costante evoluzione minaccia aliena Archea. Conoscenza, cooperazione e un approccio tattico sono le armi migliori. Scoprite questo nuovo titolo della serie Ubi nel provato di Rainbow Six Extraction.

Pubblicato nel 1994 su arcade e console Neo-Geo, Windjammers è stato uno dei classici per i giocatori di vecchia data oltre 20 anni fa. Nel 2017, Dotemu ha deciso di dargli nuova linfa vitale, proponendo una versione aggiornata, ma l'editore francese aveva annunciato principalmente un sequel, intitolato semplicemente Windjammers 2, che è finalmente pronto per essere lanciato. Nuovi livelli e personaggi, lanci accompagnati, drop, EX move, salti e smash... Un gameplay totalmente rinnovato per un'esperienza di gioco completamente nuova. Una icona del passato che molti non potranno ignorare.

26 gennaio

  • Kingdom of the Dead (PC)

Se sei indie e ti muovi all'interno di un genere agguerrito come quello degli FPS che strizzano l'occhio alla vecchia scuola, spiccare non è cosa da tutti. Deve averci pensato parecchio lo sviluppatore solitario dietro all'interessante e indubbiamente stiloso KINGDOM of the DEAD. Una grafica completamente disegnata a mano, praticamente in assoluto bianco e nero, ci fa vestire i panni dell'agente Chamberlain, un professore a capo di un progetto segreto del governo denominato GATEKEEPER. La sfida di Chamberlain e soci non è da poco: sconfiggere la Morte stessa e le sue pericolose armate in degli Stati Uniti invasi dai Varchi della Morte. 22 mostri, boss old school anni '90 e una modalità infinita sono alcune delle caratteristiche chiave di un FPS che saprà dimostrare la personalità sufficiente per lasciare il segno?

27 gennaio

  • Circuit Superstars (PS4)
  • Rugby 22 (PC, PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One)

Un gioco di guida apparentemente piccolo ma decisamente da non sottovalutare, Circuit Superstars arriva anche su PlayStation con la propria anima arcade tutta incentrata su velocità e divertimento. Con una visuale simil-isometrica e la possibilità di giocare sia in multiplayer che in solitaria contro una IA avversaria guidata da ben 5 possibili livelli di difficoltà, l'esperienza di gioco punta a essere sempre adrenalinica e divertente. Ci sono poi tante possibilità di personalizzazione sia a livello di auto che nella creazione di tracciati da zero da testare in compagnia o in solitaria. Un gioco per molti versi d'altri tempi che nella sua versione PC è stato molto apprezzato sia da critica che dal pubblico.

Eko Software e Nacon tornano sul campo con un nuovissimo capitolo dedicato all'universo rugbistico. I migliori club e le più grandi nazioni si incontrano in Rugby 22, un gioco che vuole proporre un gameplay dinamico e fedele allo sport e al suo mix di tattica e intensità. Parola d'ordine è autenticità e fedeltà in tutte le modalità, sia single-player che multiplayer con l'obiettivo di dimostrarsi un punto di riferimento per tutti i tifosi di questa disciplina. Realizzare un videogioco che catturi l'essenza di uno sport come il Rugby non è mai cosa semplice e la speranza è che l'accoppiata Eko-Nacon continui a crescere di iterazione in iterazione.

28 gennaio

Se il primissimo annuncio fece pensare a una sorta di incontro tra i Pokémon e The Legend of Zelda: Breath of the Wild, le successive notizie hanno delineato un progetto per molti versi più accostabile a Monster Hunter. Al di là delle polemiche legate alla grafica (l'aspetto tecnico continua in larga parte a deludere) Leggende Pokémon: Arceus è una nuova avventura 3D che nei vari trailer ha mostrato diverse ambientazioni tra spiagge, foreste e cime innevate con l'esplorazione come elemento chiave e che farà ampio uso dei pokémon stessi per planare da un'altura o per attraversare uno specchio d'acqua. C'è spazio anche per dello stealth nell'erba particolarmente alta fino a incontrare dei pokémon aggressivi. La storia si collega proprio a questo aspetto dato che i pokémon hanno misteriosamente degli occhi rossi che corrispondono a un comportamento particolarmente ostile. Il gioco si concentra sul Galaxy Expedition Team focalizzandosi su personaggi come il Professor Laventon, Captain Cyllene e Commander Kamado. Esplorando dovremo lanciare manualmente le Poke Ball per catturare le creature selvatiche e avremo a che fare con pokémon che reagiranno in maniera diversa di fronte alla nostra presenza mentre per iniziare una battaglia dovremo lanciare una Poke Ball contenente un nostro pokémon vicino a un pokémon selvaggio. Sullo schermo comparirà una sorta di tabella che segnalerà i turni della battaglia e in questo senso le creature più veloci potrebbero avere dei vantaggi derivanti da attacchi multipli ma inevitabilmente meno potenti. Un gioco diverso dal solito ma basterà per parlare di semi-rivoluzione?

In attesa della versione PC che per ora non ha ancora una data di uscita, i giocatori PS5 potranno portarsi a casa una mini-collection che comprende gli ultimi due capitoli della saga di Uncharted. Uncharted 4: Fine di un Ladro e Uncharted: L'Eredità Perduta entrano nella next-gen permettendoci di provare con mano le avventure di Nathan Drake, Chloe Frazer e molti altri personaggi a caccia di tesori e misteri. Uncharted: Raccolta - L'Eredità dei Ladri proporrà il 4K nativo a 30 fps o il 4K con i 60 fps con in più l'opzione 120 fps a 1080p. Audio 3D, DualSense sfruttato al meglio e caricamenti pressoché istantanei sono alcuni degli aspetti chiave di una proposta che verrà venduta anche con la possibilità di effettuare l'upgrade spendendo 10€ in caso si possedesse già la versione PS4. Dei grandi giochi targati Naughty Dog da scoprire nella recensione di Uncharted 4: Fine di un Ladro e nella recensione di Uncharted: L'Eredità Perduta in versione PS4.

Siamo arrivati alla fine del nostro classico appuntamento con le uscite del mese. C'è qualche titolo che acquisterete sicuramente? Alcuni giochi che vi suscitano ancora dei dubbi o altri per cui aspetterete un calo di prezzo o le prime recensioni? Fatecelo sapere nei commenti e, come sempre, ci rivediamo tra un mese con le uscite di febbraio, uno dei mesi potenzialmente più interessanti di questo inizio 2022.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Alessandro Baravalle

Alessandro Baravalle

Redattore

Si avvicina al mondo dei videogiochi grazie ad un porcospino blu incredibilmente veloce e a un certo "Signor Bison". Crede che il Sega Saturn sia la miglior console mai creata e che un giorno il mondo gli darÓ ragione.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza