Windows 11 sarà 'il miglior Windows di sempre per i videogiochi'

Ecco quello che Windows 11 offrirà ai videogiocatori.

Il rollout di Windows 11 è ufficialmente partito, il che significa che agli attuali utenti di Windows 10 con macchine compatibili verrà richiesto di aggiornare il proprio sistema operativo gratuitamente nei prossimi mesi. I post di Microsoft sul nuovo sistema operativo affermano che questo è "il miglior Windows di sempre per i giochi".

Il più grande cambiamento in Windows 11 per i giocatori sono due funzionalità inizialmente sviluppate per Xbox Series X/S: l'Auto HDR e il DirectStorage. Entrambi richiedono un determinato hardware per sfruttare appieno i vantaggi, ma se avete già un sistema di gioco adeguato, dovreste essere al sicuro.

Auto HDR

Come suggerisce il nome, Auto HDR è una funzionalità che aggiornerà automaticamente la grafica del gioco ad High Dynamic Range, con un display che supporta l'HDR. La funzione è compatibile con "oltre 1000 giochi DirectX 11 e DirectX 12", migliorando la gamma di colori visualizzati, oltre a consentire un contrasto e una luminosità di qualità superiore.

DirectStorage

L'altra funzionalità ripresa da Xbox Series X/S è DirectStorage, che consente ai PC di gioco di caricare i giochi più velocemente e di rendere i tipi di mondi di gioco estesi o dettagliati che di solito farebbero scattare i PC con specifiche inferiori. Tuttavia, la funzione richiede che il vostro PC includa un'unità a stato solido NVMe e una GPU DirectX 12 per l'esecuzione.

Supporto hardware

Sebbene non sia esattamente una novità per Windows 11, Microsoft promette che la nuova iterazione di Windows "continuerà ad avere il più ampio supporto hardware al mondo", che include i controller Xbox di nuova generazione, l'Xbox Adaptive Controller e, naturalmente, una vasta gamma di periferiche.

App Xbox e Game Pass

Microsoft sta inoltre continuando a spingere le sue ambizioni in termini di software, abbonamento e streaming con Windows 11, con l'app Xbox integrata come parte della normale suite software. L'app Xbox include Game Pass integrato, offrendo agli abbonati un modo semplice per accedere alla propria libreria di giochi. Per rendere l'app più di uno "sportello" unico per i giocatori, includerà anche Xbox Cloud Gaming.

Windows 11 verrà implementato automaticamente su macchine compatibili nei prossimi mesi.

Fonte: Gamespot.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Matteo Zibbo

Matteo Zibbo

Redattore

Appassionato di videogiochi e musica (quella più rumorosa e veloce possibile), ha un'insana passione per i GdR occidentali che gli sta condizionando l'esistenza.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza