WOW: 3000 quest per Cataclysm

Paths of the Titans "tagliato".

Blizzard ha finalmente mostrato la terza espansione di World of Warcraft alla stampa e presto troverete il resoconto sulle pagine di Eurogamer. Nel frattempo possiamo darvi alcuni dettagli scaturiti dall'hands-on. Il primo e forse più importante, riguarda la "dimensione" di Cataclysm, che proporrà il triplo delle quest rispetto Wrath of the Lich King. Purtroppo c'è anche una cattiva notizia: alcuni contenuti sono stati tagliati e tra questi anche il sistema di personalizzazione The Paths of the Titans.

"Wrath of the Lich King conteneva circa 1000 quest", ha confermato il lead designer Alex Afrasiabi, "Cataclysm dovrebbe averne oltre 3000".

Circa 1/3 di queste missioni si svolgeranno nei luoghi dove i giocatori potranno passare dal livello 80 all'85, nuovo Level Cap del gioco. Le altre 2000 invece saranno ambientate in una "nuova versione" del vecchio mondo che ha consentito a milioni di giocatori di raggiungere il livello 60.

The Paths of the Titans, il sistema di personalizzazione annunciato al BlizzCon dello scorso anno, è stato purtroppo tagliato perché "avrebbe complicato eccessivamente e inutilmente il gioco".

La nuova classe di Archeologo, inizialmente inserita nel sistema, verrà "riciclata" come professione, tramite la quale i giocatori povranno cercare particolari oggetti che garantiranno ricompense "speciali".

"Gli archeologi saranno in grado di assemblare una mount scheletrica e potranno decifrare particolari rune nascoste all'interno dei dungeon", ci ha rivelato Greg Street, lead designer del gioco.

Il sistema di progressione delle Gilde è cambiato rispetto alla versione BlizzCon. I "rami" in cui venivano divisi i talenti sono stati sostuituiti da abilità speciali che verranno assegnate a seconda del livello della Gilda. Il livello di reputazione (con relative ricompense) di ogni personaggio all'interno della stessa potrà essere aumentato portando a termine particolari missioni.

La progressione dei personaggi è stata resa molto più lineare ora. Magie e abilità non avranno livelli differenti e si sbloccheranno in un ordine completamente diverso a seconda della Classe.

Durante l'evento Blizzard ha mostrato due nuovi Battlegrounds, Twin Peaks (variante Warsong Gulch) e Battle for Gilneas (una nuova mappa Domination). Grande stupore ha suscitato lo Skywall, un dungeon sospeso in aria che si potrà raggiungere solo con mount volanti.

Estremamente efficace è sembrato il "lifting" operato ad alcune delle zone storiche del gioco originale, tra cui le capitali Orgrimmar e Stormwind che avranno nuovi negozi, un nuovo albergo e una nuova casa d'aste.

Nei prossimi giorni pubblicheremo un hands-on completo del gioco e un'intervista esclusiva al team Blizzard. Tra una notizia E3 e l'altra cercate di non perdere questi appuntamenti.

Vai ai commenti (0)

Riguardo l'autore

Daniele Cucchiarelli

Daniele Cucchiarelli

Redattore

Lavora nel giornalismo videoludico da oltre 11 anni. Anche se tutti quelli che lo conoscono gli hanno consigliato di "trovarsi un lavoro serio", resta sempre fedele al suo primo amore.

Contenuti correlati o recenti

Articoli correlati...

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza