SEGA ha spiegato che i contenuti della versione occidentale di Yakuza 3 sono stati ridotti poichè il team impegnato nella localizzazione ha avuto una quantità di tempo piuttosto limitata per completare il suo lavoro.

"A causa del tempo limitato che ci è stato dato abbiamo dovuto eliminare alcuni elementi del gioco e abbiamo scelto quelle parti che ritenevamo non in linea con la cultura occidentale, come ad esempio i quiz sulla storia giapponese e il concetto di hostess club", ha dichiarato SEGA a Kotaku.

"Ci siamo assicurati che la storia non cambiasse in alcun modo il suo aspetto o la sua forma per la mancanza dei quiz o degli hostess club", ha aggiunto il portavoce. "Potete ancora andare nei cabaret o agli appuntamenti con le donne presenti nel gioco, e Kazuma prende ancora a calci nel sedere chiunque".

"In definitiva la scelta che doveva essere fatta consisteva nel non portare Yakuza 3 in Occidente, oppure convertirlo in modo che fosse esattamente lo stesso, con qualche aspetto secondario in meno", ha scritto SEGA sul suo blog USA. "Detto questo il nostro team comprende anche che molti di voi amano giochi come Yakuza per l'esperienza che offre, e state sicuri che continueremo a combattere a nome vostro per assicurarci che proceda, possiamo avvicinarci il più possibile all'esperienza completa".

Vi ricordiamo che il lancio nel Vecchio Continente è previsto per il 12 marzo in esclusiva PS3.

Commenti (0)

I commenti ora sono chiusi. Grazie per avere partecipato!

Nascondi i commenti coi punteggi più bassi
Ordine
Visualizza

Contenuti correlati o recenti

Esclusivo: Yakuza 3

Un gioco squisitamente giapponese.

Yakuza 3

La terza incarnazione di Kiryu senza più segreti.

Toshihiro Nagoshi: Microsoft e Nintendo rifiutarono Yakuza ma ora lo vorrebbero

Il producer Toshihiro Nagoshi svela un curioso retroscena.

La versione remaster di Yakuza 3 per PS4 riceve il primo trailer

Pubblicati anche degli screenshot che mostrano i miglioramenti grafici.

Annunciate le versioni remaster di Yakuza 3, 4 e 5 per PS4

La notizia proviene dalle pagine di Famitsu.